L'applicazione del BIM in Italia: parla il Prof. Norsa

03/06/2015 3660

Dopo anni di parole, il prof. Aldo Norsa, presente all'Assemblea di BSI, descrive la sua visione circa l'applicazione del BIM in Italia.

"La cultura del BIM si è sviluppata in modo straordinario anche con approfondimento delle diverse strade nazionali all’uso del BIM e in particolare tra i paesi dell’Europa del Nord siamo quelli che lo abbiamo studiato di più.
Il sistema della progettazione e della costruzione continua ad essere molto bloccato. L’approvazione del codice dei contratti, dalla formula europea alla legislazione italiana, ha avuto dei contrattempi dovuti alle vicende giudiziarie. Il legislatore non ha ragionato a mente lucida rischiando di tarpare le ali a qualsiasi tipo di innovazione e investimento nei softwares nel settore dell’ingegneria e architettura, ma si spera di vedere un fase in discesa. Se avremo un quadro stabile legislativo e normativo, sia di società di architettura/ingegneria sia di società di costruzione, intenzionate a investire sia in mezzi che in persone per applicare il BIM e quindi per avere un vantaggio concorrenziale, ce ne sono più di una. L’affermazione del BIM, dato che la sua base di conoscenza è molto ampia, potrebbe essere veloce, più veloce di quello che immaginiamo."


GUARDA LA VIDEO INTERVISTA