Nuova norma per il Riutilizzo del conglomerato bituminoso

25/07/2015 2036

Interessa la Commissione Costruzioni stradali e opere civili delle infrastrutture un progetto di norma – ora nella fase di inchiesta pubblica preliminare – che va a colmare una lacuna normativa relativa alla gestione e caratterizzazione del conglomerato bituminoso proveniente dalla demolizione di pavimentazioni stradali.

Futura specifica tecnica elaborata dal GL “Materiali stradali bituminosi e sintetici”, il progetto U71022530 “Gestione e riutilizzo del conglomerato bituminoso proveniente dalla demolizione di pavimentazioni stradali” completerà le norme della serie UNI EN 13108. Lo scopo è quello di caratterizzare il conglomerato bituminoso proveniente dalla demolizione di pavimentazioni stradali al fine di incentivarne il riutilizzo nella medesima filiera produttiva in conformità alle prescrizioni in materia di tutela ambientale assicurando le prestazioni tecniche dei prodotti.

Tra i benefici attesi dalla pubblicazione della norma: prevenire la produzione dei rifiuti, migliorare l'efficienza delle risorse impiegate nelle costruzioni stradali e definire degli standard riconosciuti per la caratterizzazione e l'impiego dei prodotti.

L’inchiesta pubblica preliminare è in corso. C’è tempo sino al 5 agosto per inviare i propri commenti.

Fonte UNI