Facebook: aumenta del 25% il numero dei titoli offerti in Borsa

18/05/2012 1492

 Cresce l’entusiasmo per quella che viene già considerata la più grossa Ipo della storia della Silicon Valley: l’ingresso in borsa di Facebook previsto per il 18 maggio.
La società avrebbe deciso di aumentare il numero delle azioni in vendita, aggiungendone altre 85 milioni (+25%), facendo lievitare il valore dell’Ipo di 16 miliardi di dollari, inoltre ha già aumentato il prezzo dell'azione da 34 a 38 dollari ciascuna.
Gli utenti del social network di Mark Zuckerberg sono ormai superiori ai 900 milioni, pari a tre volte la popolazione degli Stati Uniti d'America.
Secondo Samuel Schwerin, managing partner del Millennium Technology Value Partners di New York, la pubblicità su mobile e e-commerce per gli investitori sarà una potente leva di crescita, Affermando: “Un numero crescente di investitori non è più concentrato sul valore attuale di Facebook ma su quanto potrà crescere in futuro”
Bloomberg L.P., la nota azienda statunitense di informazioni finanziarie, ha dichiarato “Con questo aumento di 16 miliardi di dollari, il debutto di Facebook potrebbe superare quello di General Motors Co. e diventerebbe la seconda più imponente Ipo di sempre nella storia americana”.