CIPE: pubblicata in G.U. la delibera riguardante l'itinerario Napoli-Bari

30/07/2013 2144

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 175 del 27 luglio 2013 la delibera 2/2013 riguardante l’itinerario Napoli – Bari, nell’ambito del Programma infrastrutture strategiche.

Nella delibera pubblicata lo scorso 27 luglio 2013 in Gazzetta Ufficiale, il IL COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA: 

  • ha approvato, con le prescrizioni e le raccomandazioni di cui al punto 1.6, anche ai fini della attestazione della compatibilità ambientale, della localizzazione
    urbanistica e della apposizione del vincolo preordinato all’esproprio, il progetto preliminare dell’opera “Itinerario Napoli - Bari: variante alla linea Napoli - Cancello”, a esclusione del tratto compreso tra le progressive chilometriche 5+300 e 6+599.

 

  • ha dato disposizioni alla variante del tracciato tra le progressive chilometriche 5+300 e 6+599, richiesto dalla Soprintendenza speciale per i beni archeologici di Napoli e di Pompei in considerazione dell’interesse archeologico delle aree impegnate dall’intervento in comune di Afragola, sottoposte a tutela ai sensi degli articoli 10, 13, 14 e 15 del decreto legislativo 42/2004 con decreto n. 317 del 13 giugno 2008, in base alla soluzione alternativa di tracciato presentata dalla Società Italferr.

e ulteriori disposizioni secondarie.

La delibera inoltre è correlata dell'ALLEGATO 1 contenente le PRESCRIZIONI E  LE RACCOMANDAZIONI IN SEDE DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA, e DURANTE LA  FASE REALIZZATIVA.

E' POSSIBILE SCARICARE LA DELIBERA CLICCANDO QUI

FONTE: CIPE - www.cipecomitato.it