Superbonus | Ecobonus
Data Pubblicazione:

Superbonus 110%, dati ENEA: interventi per 62.5 miliardi, detrazioni a carico dello Stato 68 mld

Il report ENEA del dicembre 2022 'vede' un ritorno dei lavori per l'efficientamento energetico (SuperEcobonus) nelle case unifamiliari con 11 mila detrazioni nel solo ultimo mese del 2022.

La corsa del Superbonus non solo non si ferma, ma anche in virtù delle novità del DL Aiuti-Quater, ormai giunto alla sua definitiva conversione in legge, e della Manovra finanziaria, alza anche il 'tiro' delle domande per gli edifici unifamiliari: in totale, al mese di dicembre 2022, sono stati asseverati investimenti per 62,5 miliardi di euro per 360 mila cantieri totali, con un investimento per lavori conclusi ammessi a detrazioni pari a 46,6 mld, circa il 74% del totale.

Nel solo mese di dicembre sono stati quindi asseverati investimenti per circa 4 miliardi e mezzo, visto che il dato di fine novembre 'parlava' di un totale di 58 miliardi di euro circa.

L’onere a carico dello Stato sale invece a fine dicembre fino a 68 mld di euro, dei quali 51,2 per lavori già conclusi.

SuperEcobonus 'villette': ritorno di fiamma

Sono alcuni dei dati diffusi, come sempre, dall'ENEA, che nel report del dicembre 2022 'vede' un ritorno dei lavori per l'efficientamento energetico (SuperEcobonus) nelle case unifamiliari con 11 mila detrazioni nel solo ultimo mese del 2022.

Gli interventi di Superbonus per le villette raddoppiano rispetto al mesedi novembre (furono 6.397).

I dati nel dettaglio

Riguardo ai valori medi degli investimenti, quello per i condomini è pari a 598.813,24 euro (totale investimenti 28,7 mld), mentre per efficientare gli edifici unifamiliari il valore medio è pari a 113.757,98 euro (totale 23,7 mld).

I lavori sulle unità immobiliari funzionalmente indipendenti hanno, infine, fatto registrare un valore medio dell'investimento è pari a 97.009,89 euro (totale 9,9 mld).

A livello di cantieri 'aperti', ne sono stati registrati in totale 359.440, così suddivisi:

  • 48.087 nei condomini;
  • 208.622 negli edifici unifamiliari;
  • 102.725 nelle unità immobiliari funzionalmente indipendenti.

Da rimarcare che i lavori conclusi passano dal 71,3% sul totale degli investimenti asseverati del mese di novembre all’82,3% di dicembre, grazie a 5,2 miliardi di lavori completati (dato più alto registrato in un solo mese).

I dati territoriali

A livello di ripartizione territoriale, la Lombardia resta in vetta con 10,8 miliardi di investimenti asseverati e 8,4 miliadi di lavori conclusi. Seguono il Veneto (6,1 miliardi di investimenti), il Lazio (5,7 miliardi), l'Emilia Romagna (5,4 miliardi) e, primaal Sud, la Campania con 4,2 miliardi.


IL REPORT ENEA DEL MESE DI DICEMBRE SUL SUPERBONUS E' SCARICABILE IN FORMATO PDF PREVIA REGISTRAZIONE AL PORTALE

Allegati

Leggi anche