Membrature e lamiere grecate in acciaio: pubblicato in italiano l’Eurocodice 3

02/09/2015 2962

La norma europea si inserisce nel quadro delle regole generali in materia di progettazione delle strutture d’acciaio e fornisce delle regole supplementari per l'impiego dei profilati e delle lamiere sottili piegati a freddo. 

L’Eurocodice 3 UNI EN 1993-1-3 riguarda la progettazione di membrature e lamiere grecate di acciaio ottenute mediante piegatura a freddo di prodotti piani laminati a caldo oppure a freddo, rivestiti e non rivestiti. La norma è destinata ad essere utilizzata per la progettazione di edifici ed opere di ingegneria civile unitamente alla UNI EN 1993-1-1.
 
La norma UNI EN 1993-1-3:2007 “Eurocodice 3 - Progettazione delle strutture di acciaio - Parte 1-3: Regole generali - Regole supplementari per l'impiego dei profilati e delle lamiere sottili piegati a freddo” è disponibile sia in formato elettronico che in formato cartaceo, ed è possibile acquistarla direttamente dal sito dell’UNI al seguente LINK.
 
L’Eurocodice 3 UNI EN 1993-1-3 è contenuto negli abbonamenti all’UNI/CT 021 (ex OT U73) e all’UNI/CT 021/SC 03 (ex SC U7303) relativi alla Commissione Tecnica Ingegneria strutturale.
 
Per informazioni:
Settore Vendite
Tel. 0270024200 (call center dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì)
Email: diffusione@uni.com