Tunnel ferroviario del Brennero, assegnati lavori per 1,4 miliardi di euro

10/03/2016 5286

BOLZANO. Nella riunione a Bolzano la società BBT SE ha assegnato i lavori per il tunnel del Brennero per il lotto di costruzione 2-3 fra Mules e il Brennero. Soddisfatto il presidente della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher.

La società mista BBT SE, partecipata al 50% da Ferrovie austriache e RFI, aveva pubblicato nell'estate 2015 il bando di gara per il lotto costruttivo Mules 2-3, con valore a base d'asta di circa 1,4 miliardi di euro, che avvia la realizzazione delle ultime tratte del cunicolo esplorativo e delle due canne principali da Mules al Brennero.

La durata dei lavori è prevista in 9 anni.

Ieri è stata stilata la graduatoria provvisoria che vede aggiudicatario il consorzio di imprese composto da Astaldi SpA (mandataria), Ghella SpA, Oberosler Cav Pietro SpA, Cogeis SpA, PAC SpA, che ha offerto un ribasso del 28,82% sull'importo a base d'asta.

Ora si procede alle verifiche di legge: se con esito positivo e in assenza di eventuali ricorsi, nei prossimi mesi potrà avvenire l'assegnazione definitiva dei lavori.

Soddisfatto il presidente della Provincia di Bolzano Arno Kompatscher: «Con la gara conclusa oggi, anche se non definitivamente formalizzata, sono stati finanziati, messi in gara e affidati tutti i lavori di realizzazione delle restanti opere civili sul versante altoatesino.»