INARCASSA: il 30 settembre scade la seconda rata dei contributi minimi 2016

28/09/2016 1821

A fine mese scade il versamento della seconda rata dei contributi minimi 2016 (soggettivo, integrativo, maternità) valida anche per i pensionati iscritti che versano quote ridotte al 50%.

Chi ha ottenuto la deroga al versamento del minimo soggettivo non dimentichi di versare la seconda rata del minimo integrativo + maternità. I M.AV. sono disponibili sull'area riservata di Inarcassa On Line.

Ricordiamo a chi ha ottenuto la rateazione bimestrale che il prossimo versamento sarà a fine ottobre.

Infine, si ricorda che scade ad ottobre il termine per regolare le agevolazioni ottenute nel 2013.
Gli associati che nel 2013 hanno beneficiato delle agevolazioni previste per i redditi inferiori a 15.000 € versando solo i due acconti sui minimi dell'anno più il contributo per la maternità, dovranno versare la differenza dovuta - terza rata pari ad € 974,67 comprensiva di interessi - entro il 31/10/2016.