Anche la Calabria proroga il Piano Casa al 2018

05/12/2016 7156

La commissione consiliare della Regione Calabria ha approvato la proposta normativa che prevede la proroga al 31 dicembre 2018 del termine per le istanze per la ristrutturazione degli edifici di proprietà (Piano Casa)

Anche la Calabria conferma il Piano Casa per i prossimi due anni. La commissione consiliare "Assetto, utilizzazione del territorio e Protezione dell’Ambiente” ha approvato infatti la proposta normativa “Modifiche alla legge regionale 11 agosto 2010 n. 21 (Misure straordinarie a sostegno dell’attività edilizia finalizzata al miglioramento della qualità del patrimonio edilizio residenziale)”.

Il provvedimento proroga sino al 31 dicembre 2018 il termine per le istanze che i proprietari, potenziali beneficiari del Piano Casa, hanno facoltà di produrre al fine di ristrutturare gli edifici di proprietà ai sensi della L.R. 21/2010.

Si punta, inoltre, ad allargare la platea dei beneificiari con inclusione di tutti gli edifici realizzati entro il 2015. Ammessa anche la sostituzione edilizia, ossia demolizione e ricostruzione degli edifici esistenti con premio di cubatura fino al 35%.

"La proposta normativa – ha sottolineato il consigliere Esposito, che ne ha illustrato in Aula i contenuti – servirà al rilancio dell’economia e a dare nuovo impulso all’impresa edilizia, con interventi al contempo di riqualificazione energetica, architettonica e statica del patrimonio edilizio esistente”.