Lavori nell’Area del Sisma, iscrizione via Pec all’anagrafe

09/12/2016 6436

Tutte le imprese interessate a interventi per lavori, servizi e forniture connessi alla ricostruzione nelle aree del centro Italia colpite dagli eventi sismici dovranno indirizzare, via Pec, alla Struttura di missione (strutturamissionesisma©pec.interno.it) la modulistica per l'iscrizione all'anagrafe antimafia.

Queste le istruzioni contenute nella circolare del ministero dell'interno del 28 novembre 2016 n. 15006 in merito all'iscrizione nell'anagrafe antimafia degli esecutori.

In caso di documentata impossibilita? tecnica di tale invio, la domanda potra? essere consegnata su supporto cartaceo alla Prefettura del luogo di residenza dell'operatore od ove l'impresa ha la sede legale, che provvedera? al rilascio della ricevuta.

L'esecuzione di tali lavori deve obbligatoriamente essere affidata ad imprese che risultino aver prestato domanda di iscrizione nell'anagrafe e in possesso del documento unico di regolarita? contributiva (Dure) e della qualificazione Soa (certificazione per appalti) per i lavori di importo superiore a 150.000 euro.