Consolidamento del basamento del monumento ad Alessandro Volta con URETEK Deep Injections®

24/04/2017 4459

Il monumento

Monumento dedicato ad Alessandro Volta da posizionare al centro del primo bacino del lago di Como, soprastante ad un basamento di forma circolare realizzato oltre 50 anni or sono;

La situazione
Il basamento esistente è costituito da una doppia soletta in calcestruzzo debolmente armato di spessore complessivo pari a cm 50; l’intervento prevede la demolizione della prima soletta ed il posizionamento di un camminamento per eventuale acqua affiorante.

Sulla soletta di base insistono dei muretti di altezza pari a circa m 1,0 che sostengono una soletta rialzata in c.a. di spessore pari a circa cm 20;

Il progetto delle fondazioni prevede il mantenimento della soletta di fondo, dopo l’esecuzione di alcuni pali per il trasferimento delle tensioni provenienti dal monumento in profondità, la costruzione di una corona in calcestruzzo misto a terreno naturale di profondità pari a m 2,0 a partire dall’intradosso della soletta di base e l’iniezione del volume di terreno presente dal piano d’imposta della soletta di base fino alla quota di m -3,30 circa dal calpestio dell’attuale soletta rialzata;

L’estradosso della soletta di fondo si trova alla quota di m -0,20 dal livello medio del lago, ossia a m -1,30 circa dall’estradosso della soletta rialzata;

La soletta di fondo appoggia su un rilevato subacqueo di altezza pari a circa m 20 costituito da materiale granulare grossolano; 

La soluzione
Prima dell’installazione delle palificazioni era già stato eseguito un intervento preventivo per consolidare un’ampia zona del rilevato e stabilizzarlo in vista dell’infissione dei pali stessi. Questo secondo trattamento, eseguito dopo l’esecuzione delle palificazioni e in adiacenza ai pali, ha colmato le macro-cavità presenti all’intradosso della soletta ed ha consolidato il terreno sottostante a ca. 95 metri quadrati di fondazione fino alla profondità di m 1,50 dall’intradosso della soletta.

 

 per maggiori informazioni vai al sito