Come gestire agevolmente le verifiche di aste in acciaio con Sismicad 12.10

Sismicad 12.10 introduce alcune novità nella verifica degli elementi strutturali in acciaio attraverso una nuova gestione di instabilità e deformazione in particolare per le aste laminate a caldo. 
 
 
Il calcolo di strutture in acciaio è stato spesso in passato un affare per specialisti.
A meno di semplici strutture le cose non sono granchè cambiate ma molte volte i tecnici sottovalutano l’importanza di alcune interpretazioni o, peggio, impostazioni normative.
 
 
Lo scopo di software come Sismicad è quindi quello di avere sì delle funzionalità tecniche evolute ma anche di renderle il più possibile semplici e gestibili.
 
Ciò si può ripercuotere proficuamente non solo nell’operato del tecnico meno avvezzo a questi argomenti tecnici ma anche allo specialista che si può così concentrare sugli aspetti più importanti del suo lavoro.
 
In quest’ottica Sismicad 12.10 ha quindi introdotto una nuova gestione delle verifiche degli elementi in acciaio. Comprende il setting chiaro ed esplicito dei parametri legati agli annessi nazionali degli Eurocodici, una gestione dei ritegni allo sbandamento e dei coefficienti beta di libera inflessione di un’asta nelle due direzioni in modo più comodo rispetto al passato. Comprende una nuova gestione della verifica a svergolamento delle colonne e della classificazione delle sezioni. Prevede la possibilità di visualizzare per mappe di colore in numero maggiore rispetto al passato i risultati delle diverse verifiche in termini di coefficienti di sicurezza e molto altro ancora.
 
E’ possibile apprezzarne i diversi vantaggi attraverso la trattazione di alcuni esempi semplici in un filmato via Youtube: https://youtu.be/sODbSWcQQCk  
 
 
Via della Pieve 19, 35121 Padova, Italy.
Tel: 049 8754720, Fax: 049 8755234
www.concrete.it - info@concrete.it 

 

Prova i software

Scarica un dimostrativo dei nostri prodotti dalla sezione download.