Finanziamenti all’edilizia scolastica: la tabella riepilogativa ufficiale del MIUR

Scuole: due miliardi di euro di risorse destinate ai comuni per l’edilizia scolastica sono in attesa del bollino della Ragioneria dello Stato. La tabella riepilogativa del MIUR con tutti i dettagli su provvedimenti e stato dell'opera

Edilizia scolastica: tutti i decreti fermi

Dalla riunione della Conferenza Unificata del 21 febbraio 2019 si apprende che sono veramente tantissimi, i provvedimenti dedicati all'edilizia scolastica (fondi, anticipazioni, sconti su investimenti e quant'altro) attualmente 'fermi' in attesa del via da parte della Corte dei Conti.

Siccome si tratta di oltre due miliardi di risorse, Comuni e Regioni hanno protestato chiedendo chiarezza e il MIUR ha pubblicato un documento informativo che fotografa dettagliatamente i ritardi sulla tabella di marcia.

"Stando a quanto comunicato - riferisce una nota dell'Anci al termine dell'informativa comunicata dal MIUR nell'ultima conferenza unificata - nelle prossime settimane, finalmente, numerosi provvedimenti, molto attesi dai comuni, potranno divenire efficaci. Alcuni procedimenti sono rimasti non chiariti, si pensi ai fondi Pon oppure ai finanziamenti Mit per la progettazione".

L'altra novità, comunicata a Comuni e Regioni è l'accoglimento della richiesta - a favore di province e città metropolitane - di una proroga del termine per aggiudicare i lavori finanziati con i 321,1 milioni di euro a valere sul primo maxi-fondo di Palazzo Chigi (comma 140 legge 232/16) assegnati dal Dm MIUR n.607/2017 per centinaia di interventi.

Edilizia scolastica: i dettagli dei provvedimenti 'pendenti'

La tabella, di 6 pagine, è veramente fitta. Vediamo di riepilogare, rimandando alla lettura del documento ufficiale (disponibile in allegato) per le specifiche di dettaglio:

  • MUTUI BEI 2018-2020: il decreto sblocca la possibilità di stipulare mutui con la Bei per ottenere una provvista di 1,7 miliardi di euro per finanziare il nuovo piano triennale dell'edilizia scolastica (approvato nel 2017). Il provvedimento è stato firmato il 3 gennaio 2019, ottenendo "il concerto" del Mef - cioè la firma del ministro Giovanni Tria - il 1° febbraio. Il decreto sarebbe dovuto arrivare già lo scorso anno, precisamente entro 90 giorni dall'adozione del decreto di approvazione della programmazione triennale di edilizia scolastica, ma non si è mai visto! Il MIUR spiega che è "attualmente è alla registrazione della Corte dei Conti e, dopo il controllo di legittimità, sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana";
  • decreto 13 febbraio 2019 antincendio scuole: sblocca 114,16 milioni di euro per interventi di adeguamento antincendio nelle scuole (in attuazione delle risorse assegnate con il Dpcm 28 novembre 2018, a sua volta attuativo del rifinanziamento del maxi-fondo di Palazzo Chigi, disposto con la Finanziaria 2018). E' fermo al vaglio della Corte dei Conti;
  • decreto 11 febbraio 2019: ripartisce 50 milioni di euro per interventi di messa in sicurezza e nuova costruzione di palestre e strutture sportive. Fermo alla Corte dei Conti;
  • Fondo progettazione Miur da 50 milioni: secondo quanto si apprende dalla tabella la pubblicazione è imminente (entro il mese di febbraio 2019).

LA TABELLA INTEGRALE DEL MIUR E' SCARICABILE IN FORMATO PDF!