Conto alla rovescia per la seconda edizione di THAT’S MOBILITY 2019

La Conference&Exhibition dedicata alla mobilità elettrica in calendario dal 25 al 26 settembre presso il MICO, Centro Congressi di Fiera Milano

Si avvicina l’appuntamento con THAT’S MOBILITY la Conference&Exhibition dedicata alla mobilità elettrica, organizzata da Reed Exhibitions Italia in collaborazione con l’Energy&Strategy Group del Politecnico di Milano, in agenda dal 25 al 26 settembre 2019 presso il MICO, Centro Congressi di Fiera Milano.

Un’area espositiva di oltre 50 aziende che offrirà una panoramica sulle tecnologie più innovative per il comparto della mobilità elettrica, a partire da un’ampia presenza di dispositivi e sistemi di ricarica, servizi di ricarica on demand, soluzioni di storage e di accumulo, multi-utility per finire con i servizi di sharing e installazione, manutenzione e assistenza. Naturalmente spazio anche ai mezzi di trasporto elettrici come auto, moto, scooter, biciclette a pedalata assistita, ai nuovi mezzi di micro mobilità come hoverboard, monopattini monowheel.

thats-mobility-2019-aggiornamento.jpg

Un ricco programma di convegni a THAT’S MOBILITY 2019: il calendario degli eventi

Punto di forza di THAT’S MOBILITY 2019 sarà il ricco programma di convegni, che andrà ad approfondire alcuni dei temi più caldi di questo comparto, offrendo un’opportunità unica per tutti egli operatori professionali coinvolti a vari livelli nello sviluppo del settore.

Smart Mobility Report

I lavori inizieranno, mercoledì 25 settembre alle ore 10,00, con la presentazione dello Smart Mobility Report, realizzato dall’Energy&Strategy Group del Politecnico di Milano. Un’analisi aggiornata sul settore che partendo da un quadro generale sullo stato del mercato globale, Europa e Italia, approfondirà lo stato delle emissioni, quello delle infrastrutture, delle normative, della filiera, con uno sguardo specifico sui modelli di business dei diversi attori, con l’intento di fornire un quadro sull’offerta attuale e prospettica di veicoli elettrici. Un futuro non troppo lontano nel quale i veicoli saranno più green, più smart e, grazie all’innovazione unita alla tecnologia IoT, più funzionali ed efficienti arrivando a sistemi di guida autonoma sempre più avanzati e connessi, in ottica Smart City.

Mobilità Elettrica nella Pubblica Amministrazione

Il calendario, prevede poi, nel pomeriggio del 25 settembre, alle ore 14,00, un incontro dedicato a Mobilità Elettrica nella Pubblica Amministrazione, a partire dal “Piano nazionale infrastrutturale per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica (PNIRE)” che definisce le linee guida per garantire lo sviluppo unitario del servizio di ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica nel territorio nazionale, al contesto normativo di riferimento per la realizzazione dell’infrastrutturazione di ricarica per veicoli elettrici.

Un dibattito che coinvolgerà istituzioni nazionali e locali, aziende, operatori, per capire le priorità da considerare nella realizzazione delle infrastrutture di ricarica, i requisiti tecnici da rispettare, gli standard costruttivi, di accessibilità e di pagamento, volti ad agevolare la diffusione di veicoli elettrici in tutto il territorio e la necessaria integrazione con il trasporto pubblico, le politiche in tema di energia, ambiente, viabilità e urbanistica.

Il mondo della mobilità sta cambiando verso una diversa concezione del trasporto, si stanno diffondendo i servizi “pay per use” e della “sharing economy”, Car sharing, park sharing, scooter pooling, ride sharing, bike sharing, car pooling, sono le declinazioni della mobilità condivisa e non rappresentano più soltanto servizi di nicchia, ma servizi affermati e sempre più diffusi.

Fotovoltaico e Mobilità Elettrica

Sempre nella giornata del 25 settembre, alle ore 16,30 si parlerà di Fotovoltaico e Mobilità Elettrica, oltre la naturale convergenza, una sinergia fondamentale per lo sviluppo di questo settore nel pieno rispetto degli obiettivi di salvaguardia dell’ambiente, che la motorizzazione elettrica ha nel proprio DNA. Il convegno, organizzato da SolareB2B, sarà quindi un’occasione importante per illustrare le prospettive del mercato grazie alla maturità delle tecnologie di stoccaggio dell’elettricità, di realizzazione dei motori, della diffusione sempre più ampia delle fonti di energia rinnovabile, soprattutto a livello locale, come eolico e fotovoltaico e naturalmente la realizzazione di reti di distribuzione intelligenti in grado d’immagazzinare e restituire energia per stabilizzare la rete, che potrebbero dare un impulso importante allo sviluppo dei trasporti elettrici nel nostro paese.

In concomitanza, alle 16,30, torna a THAT’S MOBILITY l’appuntamento con "Mobilitaria - Europa 2019: Tecnologie e soluzioni energetiche per la decarbonizzazione dei trasporti ", che presenterà un nuovo aggiornamento dello studio sulla qualità dell’aria e sulle politiche di mobilità urbana nelle principali 14 città e aree metropolitane, realizzato da Kyoto Club, Gruppo di Lavoro “Mobilità sostenibile” e dagli esperti del Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto sull’Inquinamento Atmosferico (CNR-IIA).

Le tavole rotonde in programma il 26 settembre

Il 26 settembre 2019, presenta un denso susseguirsi di appuntamenti, a partire da 3 tavole rotonde organizzate, sotto l’egida dell’Energy&Strategy Group del Politecnico di Milano, dalle 10,00 alle 14,30, che metteranno a confronto operatori e aziende sul futuro del settore quali:

  • La Smart Mobility in Italia, un futuro promettente: quali fattori per abilitare il “cambio di passo”?,
  • “Non solo “elettrificazione”: dall’x-sharing al vehicle-grid integration e il ruolo atteso della Smart mobility per il sistema-Paese”
  • Smart mobility, un nuovo “paradigma” di mobilità: quali sfide per i technology provider?

Mobilità Elettrica e nuove opportunità

Il secondo giorno, prosegue con l’incontro su Mobilità Elettrica e nuove opportunità, alle ore 15,30, nel corso del quale, aziende ed esperti andranno a confrontarsi, grazie alla presentazione di alcune importanti case history relative all’hotellerie e al car sharing condominiale.  E ancora, ci sarà il Meeting annuale Tesla Owners Italia, per finire con la presentazione dei risultati delle indagini Business e Consumer: gli italiani alle prese con la Mobilità Elettrica, un interessante confronto sulle differenti percezioni, quella dell’utente finale e quella dei mobility manager e fleet manager nella gestione delle e-car nelle flotte, per offrire una comparazione sullo stato di conoscenza di questo tipo di veicoli nel nostro Paese. 

>>> Il programma dettagliato di THAT’S MOBILITY è consultabile su: www.thatsmobilty.it

 

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su