Ingegneri e cemento: un incontro per comprenderne la sostenibilità e il controllo di processo

09/02/2020 1986

Trentacinque ingegneri di Varese hanno visitato il cementificio Holcim di Ternate. Interessante approfondimento con i responsabili di Holcim sulle tecnologie adottate nei processi produttivi e sulle misure volte a ridurre l’impatto ambientale dello stabilimento.


Ingegneri in visita al cementificio di Ternate

Una delegazione di 35 esperti dell’Ordine degli ingegneri della provincia di Varese ha visitato il cementificio Holcim di Ternate.

Un’occasione per osservare i processi produttivi, ma anche per scoprire quali misure vengono adottate dallo stabilimento in ambito di economia circolare e per ridurre le emissioni di CO2.

Nel dettaglio, i responsabili Holcim hanno mostrato agli ingegneri le tecnologie e le innovazioni impiegate dallo stabilimento con un’attenzione particolare rivolta alla prestazione ambientale del cementificio e alle misure di co-processing (vale a dire l’utilizzo di materiali di scarto industriali come fonte di energia o in alternativa alle materie prime).

«Le relazioni con i professionisti di settore – fa sapere Holcim – sono per l’azienda un elemento fondamentale per ascoltare le necessità dei suoi interlocutori e per studiare soluzioni sempre più performanti per un settore via via più esigente».

Nel corso dell’incontro si è discusso anche delle caratteristiche tecniche del calcestruzzo prodotto all’interno del cementificio Holcim, che devono di volta in volta adeguarsi alle esigenze dei cantieri.

È il caso della torre Unicredit, e dei due grattacieli (noti anche come “il Curvo” e “lo Storto”) di City life a Milano: tre edifici realizzati con una ricetta di calcestruzzo prodotta proprio a Ternate particolarmente adatta grazie alla sua fluidità a essere pompata ad altezze anche superiori ai 200 metri.

«Per l’azienda – afferma Holcim – è molto importante illustrare le dinamiche di un processo produttivo complesso e in costante evoluzione, che pone estrema attenzione alla sostenibilità. Per questo motivo sono già in programma nei prossimi mesi le visite aperte agli studenti di tutte le età e indirizzi, dall’asilo all’università».

holcim-visita-ingegneri-ternate.jpg

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su