Edifici green di Milano: online la versione 2.0 della Milano Green City Map

È online l'aggiornamento della Milano Green City Map! Oltre 120 edifici "green" in più a Milano rispetto le 200 unità dello scorso anno. Si conferma il trend di trasformazione urbana del capoluogo lombardo in un modello di città sostenibile e smart.
 
mappa-milano-green-city2.jpg


Milano è la città del Rinascimento "Green"

320 gli edifici “green” a Milano, 232 certificati o in corso di certificazione, intere aree urbane che diventano distretti “green” con un impatto visivo e di qualità della vita considerevole, 290 postazioni di bike-sharing Bike-mi con 3.650 biciclette tradizionali e 1150 a pedalata assistita e gli itinerari ciclabili che si sviluppano lungo 218 km di percorsi. Questi sono solo alcuni degli elementi che stanno caratterizzando la trasformazione green di Milano.

GIULIANO_DALLO.jpg

Tra le città europee, Milano è quella che negli ultimi decenni ha accolto maggiormente la sfida per una trasformazione urbana verso un modello di città sostenibile e smart. Un cambiamento importante, frutto di una alchimia fatta di imprese, di progettisti, di pianificatori, di cittadini, di investitori, di lungimiranza politica bipartisan, e di tanta milanesità, caratteristica di una città che è sempre stata aperta ed accogliente. - sostiene Giuliano Dall’Ò, Presidente di GBC Italia. 

Sarebbe però riduttivo se la bellezza di questo cambiamento che vede Milano come la Firenze del Rinascimento Green venisse percepita e apprezzata solo dagli addetti ai lavori. E' la percezione da parte dei comuni cittadini l'elemento più importante, perché le scelte di cambiamento diventano un successo solo se le città stimolano a vivere meglio".

Sostenibilità energetica e ambietale di un edificio: come si misura

In Italia sono diffusi diversi sistemi di certificazione volontaria che sanciscono se una costruzione è sostenibile dal punto di vista energetico ed ambientale. Si tratta dei protocolli di certificazione volontaria LEED, BREEAM, WELL e GBC.

I protocolli di certificazione volontaria, basandosi su sistemi di "rating" (classificazione), sono strumenti affermati a livello internazionale per valutare l'impatto ambientale di un edificio considerando una pluralità di dimensioni: l'efficienza energetica, la gestione efficiente dell'acqua, la scelta del sito di costruzione, i materiali impiegati, lo smaltimento dei rifiuti, il comfort e la salubrità degli ambienti indoor nonché il livello di benessere e di salute delle persone che utilizzano l’edificio.

La Milano Green City Map ha come obiettivo quello di informare i residenti e i visitatori dell'importante processo di cambiamento in atto nella città. All'interno della mappa non sono contenute solo le nuove architetture milanesi che hanno ottenuto una o più certificazioni, ma sono presenti anche le nuove infrastrutture di trasporto che offrono un'alternativa sostenibile per vivere la città.

>>> SCARICA ORA la Milano Green City Map

La Milano Green City Map è stata ideata dal Green Building Council Italia, con il patrocinio del Politecnico di Milano e il supporto di MCE - Mostra Convegno Expo Comfort. Tra gli sponsor del progetto: Greenwich Srl, Milano Santa Giulia Spa, Knauf Insulation Spa, Mapei Spa, R2M Solution, QSC Srl.