La Contract Hall di Cersaie: fucina di progetti, cultura, relazioni

Cersaie 2021 punta con decisione al mondo del contract italiano ed internazionale, creando uno spazio espositivo dai contenuti innovativi.

cersaie_manifesto-2021.jpg

 

Domanda e offerta si incontrano a Cersaie nella Contract Hall

Un intero padiglione dedicato a questo specifico segmento del mercato delle costruzioni il cui layout è pensato appositamente per creare uno spazio d’incontro tra la domanda e l’offerta: questa sarà la Contract Hall al Padiglione 18, una delle novità di Cersaie 2021.

Uno spazio – la cui necessità è stata manifestata da parte di visitatori ed espositori già nelle precedenti edizioni - voluto con l’obiettivo di accrescere il ruolo di Cersaie quale appuntamento di eccellenza per tutto quello che ruota attorno al mondo del progetto, dei materiali, dell’interior design, del design dell’outdoor in senso più ampio e della cultura del Costruito e dell’Abitare – in ambito nazionale e mondiale.

 

Cersaie 2021 amplia la sua offerta abbracciando nuovi settori mercelogici

Cucine, finiture da interno ed esterno, illuminotecnica e domotica, outdoor e wellness sono i nuovi settori espositivi di Cersaie 2021. Un nuovo percorso volto ad ampliare l’offerta merceologica di interesse per designer, architetti e - in generale - per il mondo del progetto professionale, come anche per quei rivenditori ed altri operatori commerciali che lavorano in ambito contract. Particolare cura sarà posta nel layout espositivo, che con stile ed eleganza renderà la fruibilità degli spazi una vera esperienza di approfondimento in questi nuovi spazi merceologici.

 

Archincont(r)act: il fulcro della Contract Hall di Cersaie

Il fulcro della Contract Hall sarà l’Archincont(r)act, il format espositivo inaugurato nel 2019 esteso per oltre 2.200 metri quadrati, dedicato a studi di architettura di caratura internazionale, operanti nei diversi ambiti e filoni del real estate. Gli studi di architettura diventano essi stessi protagonisti di Cersaie, allargando ulteriormente i contenuti espositivi, gli interlocutori coinvolti, gli ambiti di interesse, lo sviluppo dei quali potrà anche contare su un qualificato incoming di investitori e contractors.

Archincont(r)act 2021 sarà un'area di forte passaggio, dove sarà allestita una zona lounge animata da eventi e presentazioni. Novità di questa edizione è che ogni Studio di Architettura partecipante avrà a disposizione un proprio spazio espositivo di 64 mq, nel quale realizzerà un mockup sviluppando - in forma di concept - un tema uguale per tutti: la SPA in OUTDOOR.

 

Gli obiettivi della Contract Hall di Cersaie

La Contract Hall al Padiglione 18 ha la finalità di creare un circolo virtuoso tra prodotto, progetto e investitori e punta a confermare Cersaie come il più grande showroom temporaneo al mondo, un luogo privilegiato dove trovare selezionate aziende leader e prodotti top di gamma che possano rispondere alle esigenze sempre più articolate della progettazione, della commercializzazione e dell’utilizzo dei materiali ceramici e dell’arredobagno. Questo per rispondere alle numerose richieste degli oltre 110.000 visitatori italiani ed esteri che ogni anno partecipano alla manifestazione e che desiderano relazionarsi con le aziende di eccellenza in questi settori.

>>> Open to Evolution. Scopri Cersaie 2021 <<<

logo-cersaie-red.jpg

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su