La recinzione prefabbricata realizzata con pannelli modulari in cemento completamente personalizzabile

Il Gruppo Truzzi, leader nell'edilizia prefabbricata ha ideato un sistema dal design moderno, adatto a recintare ogni tipo di spazio.

La nuova recinzione, denominata RECAP, è realizzata con moduli prefabbricati ed è adattabile a qualsiasi esigenza personale rendendola una soluzione non solo resistente ma anche totalmente personalizzabile. Scopri tutti dettagli e i possibili usi della nuova soluzione del Gruppo Truzzi. 

 

truzzi-racap-1.JPG

Che si tratti di recintare un giardino, un’azienda, delimitare una piscina o un parco auto, questo tipo di acquisto porta a dover considerare diverse variabili. È per questo che il Gruppo Truzzi si è domandato, e ha domandato ai suoi potenziali clienti, quali fossero le esigenze e i bisogni di chi sta pensando di acquistare una recinzione. Sono emerse informazioni interessanti che hanno contribuito a rendere Recap una recinzione con diversi plus condivisi dal mercato. 

In primis, Recap è una recinzione resistente e robusta grazie alle proprietà intrinseche del calcestruzzo. Una conseguenza naturale, oltre alla durabilità nel tempo, è anche quella di richiedere poca manutenzione

Un altro fattore che ha portato Recap al successo è sicuramente l’adattabilità al contesto. 

La modularità degli elementi prefabbricati lo rende adatto ad usi anche differenti a quelli di una semplice recinzione.

 

Alcuni dei possibili utilizzi di Recap 

L’altezza variabile e personalizzabile consente di adeguare questa parete prefabbricata ad esigenze legate alla privacy, potendo arrivare fino a 4 m.  Al contrario, è possibile adattare Recap ad altezze inferiori ed utilizzarlo come muretto per poi adattarci le inferiate. 

truzzi-racap-2.JPG

Il sistema bifacciale di Recap consente di avere una recinzione bella e di design, oltre alla possibilità di visionarla dal vivo e poterla configurare secondo le esigenze. 

Finiture e colorazioni

Sono disponibili diverse finiture adattabili al contesto, dal più urbano a quello più rustico: 

truzzi-racap-3.JPG


In base alla tipologia di finitura scelta, sono disponibili svariate modalità di colorazione: verniciato (molteplici colorazioni a disposizione), spugnato (molteplici colorazioni a disposizione) o grezzo (senza colorazione). 

 

Tempi rapidi grazie al sistema di montaggio modulare

Una volta verificato che la recinzione Recap sia la soluzione adatta alle esigenze del cliente, i tempi di trasporto e di edificazione sono rapidi grazie al semplice sistema di montaggio. A partire dalle fondazioni di tipo puntuale in corrispondenza dei pilastri portanti. Inoltre, grazie alle proprietà del cemento, gli spessori ridotti delle pareti prefabbricate consentono un’agile movimentazione. 

truzzi-racap-4.JPG
Le fasi di montaggio

In primis si effettuano gli scavi per i plinti. Da ogni elemento di fondazione fuoriesce un ferro di ripresa che si inserirà nella cavità centrale del pilastro. Un getto di calcestruzzo completa il collegamento con il plinto sottostante. 

La parete prefabbricata viene calata dall’alto e inserita ad incastro all’interno delle scanalature verticali di cui sono provvisti i pilastri. 

Al termine del montaggio, se previsti, vengono posizionati i capitelli.

truzzi-racap-5.JPG

 


Configura Recap online 

Recap è configurabile online. L’utente può compilare le misure in base alla configurazione richiesta, per poi scegliere la tipologia di finitura, la modalità di colorazione e lo stile dei capitelli. È possibile inserire la località in cui si intende realizzare Recap e il sistema calcolerà in automatico il preventivo completo di trasporto e montaggio. 

Prova a configurare la tua recinzione online


 

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su