Il BIM è ancora obbligatorio? Come cambiano le regole per gli appalti pubblici?

09/06/2021 5630

Il d.l. semplificazioni ha toccatro il tema del BIM e della digitalizzazione degli appalti annunciando l'uscita di un decreto ministeriale in 30 giorni, quindi entro il 30 giugno.

Cosa cambierà quindi, non ci saranno più le soglie di obbligatorietà previste dal d.m. 560/2017 ? oppure si interverrà solo sugli appalti del PNRR ? UNI, il Politecnico di Milano e CCLM organizzano un evento con il patrocinio di ANCI, Federcostruzioni, Polis Lombardia e il Comune di Bari, e la Media Partnership di INGENIO, per capirne di più.

 

Digitalizzazione delle opere pubbliche e verifica digitale delle gare e dei permessi

Recovery Plan, appalti BIM sopra il milione di euro e UNI 11337-10: siamo pronti?

Webinar - Mercoledì, 09 Giugno 2021

Con la predisposizione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), i prossimi anni saranno fondamentali per la realizzazione e la gestione delle opere edili e delle infrastrutture italiane con notevole impulso per tutto il settore delle costruzioni. Velocità di realizzazione ed efficienza dei lavori di progettazione devono essere affiancati da strumenti idonei, come il BIM, e maggiori competenze degli operatori coinvolti.

Per aiutare la pubblica amministrazione e le aziende ad adattarsi ai cambiamenti e a innovarsi con successo in un mercato globale sono necessarie regole chiare e precise.

Le norme tecniche UNI, il piano di formazione degli operatori, in particolar modo quelli della pubblica amministrazione, le piattaforme digitali e gli ambienti di condivisione e l’utilizzo di linguaggi aperti sono alcuni degli strumenti sui quali bisognerà confrontarsi.

Per fare il punto su temi tanto cruciali per il futuro del Paese e sui mezzi più adeguati per affrontare le sfide che ci aspettano nel settore delle costruzioni, giovedì 17 giugno si terrà un webinar gratuito (Link per iscriversi)

L’evento, frutto della collaborazione tra diversi stakeholder del settore, ha lo scopo di fare il punto della situazione riguardante il BIM in relazione all’esperienza consolidata in questi anni e ai dispositivi messi in campo come il PNRR o il Superbonus.

Il webinar - che si svolgerà sulla piattaforma GoToWebinar - illustrerà il quadro legislativo e normativo di riferimento, passando per le novità del DL Semplificazioni sulla digitalizzazione delle costruzioni e le norme UNI sul BIM, per poi affrontare con l'ausilio di esperienze concrete il tema delle piattaforme digitali delle costruzioni. Seguirà una tavola rotonda tra esperti per confrontarsi su tutte le tematiche trattate e su altri eventuali spunti che saranno emersi.

 

Programma dell'evento

Il webinar è costituito da 4 momenti: il primo approfondisce l’obbligatorietà del BIM e la prassi in uso per soddisfare i requisiti legislativi; il secondo descrive i lavori di normazione UNI e presenta il nuovo progetto su verifiche e permessi per la PA; il terzo momento è dedicato alle piattaforme digitali; l’ultimo spazio è destinato a una tavola rotonda tra esperti per un confronto.

Ore 9.45 Apertura e saluti istituzionali

  • Enrico Giovannini(*), Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibile

  • Federica Brancaccio, Federcostruzioni

  • Stefano Capolongo, Politecnico di Milano

  • Alessandra dal Verme, Agenzia del Demanio

  • Ruggero Lensi, UNI

  • Rappresentante ANCI

Modera: Alberto Pavan, Politecnico di Milano - CCLM

Ore 10.20 IL QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO

Le novità del DL Semplificazioni sulla digitalizzazione delle costruzioni: verso un nuovo DM 560?

Rappresentante del Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibile

Le regole: strumenti giuridici della digitalizzazione

Sara Valaguzza, Università degli studi di Milano - CCLM

Gli strumenti elettronici: ambienti di condivisione dei dati (ACDat/CDE) e linguaggio aperto (IFC)

Claudio Mirarchi, Politecnico di Milano

La formazione: RUP, uffici tecnici, uffici legale, IT

Cecilia Bolognesi, Politecnico di Milano

Le norme UNI sul BIM: UNI 11337-10 per la verifica digitale delle gare e dei permessi, E-permit e E-procurement

Marco De Gregorio, UNI

Ore 11.35 PIATTAFORME DIGITALI: ESPERIENZE A CONFRONTO

Strategie ed esperienze internazionali per una piattaforma digitale delle costruzioni

  • Luigi Perissich, Federcostruzioni
  • Strategie ed esperienze nazionali per una piattaforma digitale delle costruzioni
  • Massimo Angelo Deldossi, ANCE
  • Città metropolitana di Bari, approccio digitale ai progetti di sviluppo: la piattaforma digitale per progetti della PA
  • Adriana Romano, Città Metropolitana di Bari
  • Antonio Cianciulli, ACCA Software

Ore 12.20 Tavola rotonda LA DIGITALIZZAZIONE DELLE COSTRUZIONI NEGLI ANNI DEL RECOVERY: MITO O REALTÀ?

Apre e Modera: Angelo Ciribini, Università degli studi di Brescia

Partecipano:

  • Federica Brancaccio, Federcostruzioni
  • CCLM · Massimo Angelo Deldossi
  • ANCE · Giuseppe Galasso, ANCI
  • Fulvio Matone, Polis-Lombardia
  • Rappresentante MIMS, Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibile
  • Ore 13.00 Chiusura dei lavori

Partecipazione gratuita

L’evento si tiene on-line, attraverso la piattaforma GoToWebinar 

Iscrizione: http://bit.ly/ObblBIM 


Per informazioni:

UNI - Ente Italiano di Normazione

Marco De Gregorio, Technical Project Manager

Email: marco.degregorio@uni.com