La nuova torre per la sede della banca Pictet a Ginevra: i particolari del progetto strutturale

L'Ing. Mauro E. Giuliani, direttore tecnico di Redesco, illustra i particolari del progetto strutturale della torre che sorgerà a Ginevra e ospiterà la nuova sede della banca Pictet. 

L'edificio, di 25 piani e alto quasi 100 metri, presenta un'architettura apparentemente molto semplice, in realtà nasconde all’interno un alto livello di sofisticazione, in particolare la facciata che è dotata di dispositivi di ventilazione naturale.

 

L'incontro virtuoso tra progettazione architettonica e strutturale

Da qualche settimana è stato consegnato il progetto per l’appalto della Torre che ospiterà la nuova sede della banca Pictet a Ginevra il cui progetto strutturale è stato seguito da Redesco Progetti. 

«Redesco si sta occupando della Torre e dell’edificio annesso - ha raccontato l'Ing. Giuliani nella video intervista a margine della decima edizione del convegno Tall Buildings - si tratta di un'architettura apparentemente molto semplice, in realtà è rigorosa parallelepipeda, basata su linee verticali e orizzontali e nasconde all’interno un livello di sofisticazione molto alto.

«In particolare, la facciata cambia di caratteristiche di tessitura e di spessore delle linee partendo dal basso verso l’alto ed è dotata di dispositivi di ventilazione naturale - ha continuato - in più, per massimizzare lo spazio interno rispetto all’ingombro delle strutture, abbiamo progettato pilastri esili e snelli che si spostano verso l’esterno assottigliandosi e aumentando così lo spessore interno dell’edificio. Questo ovviamente ha portato a una complessità del dettaglio e della sperimentazione molto elevata anche se non visibile dall’immagine d'insieme dell’architettura». 

 

Guarda tutte le videointerviste ai protagonisti del convegno Tall Buildings

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su