Prove di caratterizzazione dinamica di due cavalcavia autostradali in CA precompresso a cavi post-tesi

La valutazione della sicurezza e il monitoraggio dei ponti esistenti, sono argomenti di centrale importanza su cui ricercatori, ingegneri e istituzioni stanno lavorando per trovare le migliori strategie di diagnostica strutturale, ottimizzando le limitate risorse a disposizione.

Carlo Pellegrino, Professore di Tecnica delle Costruzioni all'Università di Padova, illustra lo studio presentato in occasione della prima conferenza di Eurostruct - European Association on Quality Control of Bridges and Structures, svoltasi a Padova dal 29 agosto al 1° settembre 2021. 

 

Prove di vibrazione ambientale eseguite su due cavalcavia autostradali in calcestruzzo armato precompresso

La prova di vibrazione ambientale può essere combinata con altri test tradizionali, come le prove di carico statico, per ottenere maggiori informazioni sulle caratteristiche della struttura e per identificare eventuali fenomeni di degrado/danno.

In questo studio, sono stati investigati due ponti in calcestruzzo armato precompresso sia tramite prova di carico statico sia tramite prova di vibrazione ambientale.

L’obiettivo delle prove è stato di determinare, per ognuno dei due ponti, frequenze di vibrazione, forme modali e coefficiente di smorzamento. Un modello preliminare a elementi finiti è stato sviluppato utilizzando sia le caratteristiche modali sperimentali sia i valori di spostamento ottenuti dalle prove di carico statico, per ottenere una stima della rigidezza dell’impalcato e confrontarla con il valore teorico.