I robot ABB renderanno il mondo delle costruzioni più sicuro e sostenibile

23/09/2021 3984

Nelle imprese edili si prevede una crisi di manodopera qualificata nei prossimi 10 anni.

Per questo ABB Robotics promuove l'utilizzo di soluzioni di automazione robotica che migliorerebbero produttività ed efficienza nel settore delle costruzioni. Già ottenuti risultati positivi in alcuni progetti pilota, con metodi di costruzione più sicuri e veloci.


I robot riducono l'impatto ambientale, aumentano la qualità e riducono gli sprechi

In un sondaggio globale, commissionato da ABB, su 1900 imprese edili grandi e piccole in Europa, Stati Uniti e Cina, il 91% ha affermato di essere pronta a dover affrontare una crisi della manodopera nei prossimi 10 anni, con il 44% che ha dichiarato di far fatica ad assumere personale per lavori nel mondo dell’edilizia.

L'81% delle imprese edili ha dichiarato che introdurrà o aumenterà l'utilizzo della robotica e dell'automazione nel prossimo decennio, mentre oggi solo una piccola parte di queste imprese trae vantaggio da questa. Nel sondaggio, solo il 55% delle società di costruzioni afferma di utilizzare robot, rispetto all'84% nel settore automobilistico e al 79% nel settore manifatturiero.

Studi di settore affermano che il valore totale del comparto edile aumenterà dell'85% fino a raggiungere 15.500 miliardi di dollari in tutto il mondo entro il 2030.

Per questo ABB Robotics promuove l’automazione nel settore delle costruzioni con nuove soluzioni di automazione robotica per affrontare le principali sfide tra cui la necessità di alloggi più economici ed ecologici e di riduzione dell'impatto ambientale delle costruzioni assieme alla carenza di manodopera specializzata.

 

I robot ABB renderanno il mondo delle costruzioni più sicuro e sostenibile

 

L'automazione robotizzata offre un enorme potenziale per migliorare la produttività, l'efficienza e la flessibilità di produzione in tutto il settore edile, compresi l'inserimento dell’automazione nel settore dei prefabbricati, la costruzione di componenti edili al di fuori dal sito produttivo, la saldatura robotizzata e la movimentazione dei materiali fatta direttamente nei cantieri e la stampa 3D robotizzata per case e strutture personalizzate. Oltre a rendere così il settore più sicuro e più efficiente in termini di costi, i robot stanno migliorando la sostenibilità riducendo l'impatto ambientale, aumentando la qualità e riducendo gli sprechi.

"Con così poche imprese edili che oggi utilizzano l'automazione, abbiamo un enorme potenziale per trasformare il settore delle costruzioni attraverso la robotica. A differenza della costruzione di automobili o dell'assemblaggio di componenti elettronici, molte tecniche utilizzate nel settore delle costruzioni non sono cambiate da generazioni, quindi stiamo sviluppando nuove soluzioni per affrontare le principali sfide del settore", ha affermato Sami Atiya, Presidente della Business Area Robotics & Discrete Automation di ABB.

 


L'incredibile evoluzione dei robot in edilizia

Ho avuto modo di vedere il robot di ABB in azione alla Biennale, sia nei primi giorni di apertura che di recente, rimanendo stupito per la velocità e la precisione di questo sistema che molti di noi sono abituati a pensare solo aveniristico. E grazie all'attività di editorie di Ingenio ho avuto la fortuna di poterne vedere altri in azione in diverse aziende, ache di piccole dimensioni, e in laboratori di ricerca avanzata sulla stampa 3D, rendendomi conto come il futuro sia già diventato realtà e che la robotica debba essere a tutti gli effetti considerata uno strumento adottabile per migliorare produttività e qualità nel settore delle costruzioni. Continueremo quindi a seguire con INGENIO questi temi, con articoli e approfondimenti, anche da un punto di vista dei finanziamenti utilizzabili.

Andrea Dari, Editore di Ingenio 


 

I robot consentono un nuovo approccio

I robot possono rendere il settore delle costruzioni più sicuro poiché sono in grado di movimentare carichi di elevato volume e pesanti, accedendo a spazi pericolosi e consentendo nuovi metodi di costruzione più sicuri. Utilizzare robot per compiti ripetitivi e pericolosi per le persone significa che l'automazione può aiutare a superare la crisi del lavoro e delle competenze del settore e rendere le carriere nel mondo dell’edilizia più attrattive per i giovani.

 

 

Ottenuti ottimi risultati in alcuni progetti pilota

Pensati per migliorare flessibilità, produttività e qualità, i progetti pilota includono l'assemblaggio automatizzato di pareti, pavimenti e soffitti per alloggi economici a più piani o a più moduli con Autovol negli Stati Uniti, l'installazione robotizzata di ascensori Schindler e l'automazione robotizzata della produzione di case prefabbricate di Intelligent City, aumentando l’efficienza produttiva del 15 percento e la velocità del 38 percento e riducendo gli sprechi del 30 percento.

L'applicazione di saldatura robotizzata utilizzata da Skanska ha migliorato la qualità, la produttività e la sicurezza dei dipendenti attraverso l’automazione della fabbricazione delle strutture di rinforzo in acciaio in loco. Questa soluzione ha inoltre ridotto i costi e l'impatto ambientale del trasporto nei cantieri edili di queste ingombranti strutture di rinforzo.

"È sempre più difficile pensare di trovare persone che svolgano compiti gravosi, pericolosi, pesanti e dispendiosi in termini di tempo", ha affermato Ulf Håkansson, direttore tecnico di Skanska Construction. "Potere svolgere alcune di queste attività con i robot ci permette di impiegare le nostre persone in maniera più efficace e più efficiente."

ABB sta collaborando anche con importanti università per lo sviluppo congiunto di nuove tecnologie di automazione per il mondo delle costruzioni, tra cui l'ETH di Zurigo, una delle principali università di ricerca in Svizzera. All'ETH, presso l'Istituto di tecnologia in architettura, ABB sostiene la ricerca nel campo della fabbricazione robotizzata in architettura e in campo edile e ha contribuito a creare il primo laboratorio al mondo per la fabbricazione digitale robotizzata collaborativa in architettura.

 

SCOPRI DI PIU' SU ABB ROBOTICS

 


ABB è una società tecnologica leader a livello globale che infonde energia alla trasformazione della società e dell'industria per realizzare un futuro più produttivo e sostenibile. Coniugando il software con il suo portfolio nei campi dell’elettrificazione, della robotica, dell'automazione e del motion, ABB amplia i confini della tecnologia per portare le prestazioni a nuovi livelli. Con una storia di eccellenza iniziata oltre 130 anni fa, il successo di ABB è guidato da 105.000 dipendenti di talento in oltre 100 paesi. 

logo-abb-robotics-300.jpg

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su