Tutto sulle indagini relative a crolli e grandi dissesti nel nuovo libro di Nicola Augenti, "INGEGNERIA FORENSE"

28/10/2021 6869

Pubblicato il nuovo libro di Nicola Augenti dedicato agli aspetti di ingegneria forense relativi a crolli e grandi dissesti.

Nel libro intitolato "INGEGNERIA FORENSE" il professor Augenti descrive in una prima parte che cos'è l'Ingegneria forense fornendo informazioni circa norme e responsabilità e dando maggiore attenzione alle attività da svolgere nell’esercizio delle funzioni di consulente tecnico o di perito. La seconda parte invece si concentra sulle indagini fatte su crolli e grandi dissesti seguiti come consulente dall'autore.

 

Un unicum sul tema delle indagini relative ai crolli e ai grandi dissesti

Il volume, frutto della cinquantennale esperienza dell’autore relativa a indagini su crolli e grandi dissesti, nella qualità di consulente tecnico o di perito in procedimenti giudiziari civili e penali, si rivolge agli ingegneri e agli architetti che esercitano attività professionale, ma è indirizzato anche a tutti coloro che intendono approfondire, sia la disciplina dell’Ingegneria Forense che il problema dei crolli per il quale è particolarmente difficile reperire testi dedicati. 

L’opera è suddivisa in due parti.

La prima si apre con un capitolo contenente alcuni cenni di Ingegneria Forense che riguardano: definizioni; nascita, evoluzione e studio della disciplina in Italia; legislazione e norme; responsabilità nelle attività professionali tecniche. Il secondo capitolo descrive estesamente l’articolazione dei procedimenti giudiziari e le attività dell’ingegnere forense nell’ambito dei procedimenti civili, penali e amministrativi. Il terzo capitolo è dedicato agli articoli che rivestono maggiore interesse per gli ingegneri forensi nell’ambito del Codice civile e di procedura civile, del Codice penale e di procedura penale, del Codice di diritto amministrativo. Il quarto capitolo fornisce indicazioni sulle attività da svolgere nell’esercizio delle funzioni di consulente tecnico o di perito, per le parti e per l’autorità giudiziaria.

La seconda parte del volume reca un capitolo sul tema dei dissesti e dei crolli, con particolare riferimento agli aspetti generali, alla sicurezza strutturale, alla modellazione e all’analisi. Seguono trenta capitoli interamente dedicati ad altrettante indagini, su crolli o grandi dissesti particolarmente significativi, condotte dall’autore tra gli anni 1971 e 2020, nell’ambito di consulenze e perizie giudiziarie (generalmente penali) effettuate per conto della magistratura o delle parti.

Ogni capitolo propone un momento di riflessione su errori, problemi e importanti conclusioni per coloro che si occupano, dal punto di vista tecnico e legale, di questo settore professionale. I trenta casi presi in esame sono esposti con dovizia di particolari, importanti ai fini professionali, e costituiscono un bagaglio unico per chi sia impegnato (o voglia impegnarsi) come consulente tecnico o come perito di procedimenti giudiziari, particolarmente nel campo penale oltre che in quello civile. Uno strumento efficace, dunque, per conoscere ciò che si impara sul campo, ma anche per rendere noti tutti gli errori che si possono commettere nell’esercizio di una professione tanto affascinante quanto impegnativa.

Cosa ha di più questo libro rispetto agli altri

Il testo si distingue profondamente da altri libri, in quanto contiene una trattazione organica di tutti gli aspetti della disciplina. Non si tratta quindi del solito manuale, ma di un testo che nei primi capitoli riprende, in maniera molto estesa ed esaustiva, i contenuti delle lezioni di Consulenza Tecnica Giudiziaria impartite dell’autore presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, nell’ambito del Master di secondo livello in Ingegneria Forense.

Il volume costituisce peraltro un unicum sul tema delle indagini relative ai crolli e ai grandi dissesti, non essendo presente sul mercato librario alcun testo che tratti tali argomenti mettendo in evidenza problemi, cause e responsabilità.  

Pubblicato il nuovo libro di Nicola Augenti sulla ingegneria forense

IN BREVE

  • Autore: Nicola Augenti
  • Titolo: INGEGNERIA FORENSE
  • Sottotitolo: Indagini su crolli e grandi dissesti
  • Pagine: 416 
  • Pubblicazione: ottobre 2021
  • Stampa: bianco/nero
  • Prezzo: 37,90 €
  • ISBN: 978-88-360-0643-4

L'Autore

augenti-nicola.jpg

Nicola Augenti, autore di 177 pubblicazioni tecniche e scientifiche oltre che di 11 libri, è professore di Tecnica delle Costruzioni dal 1980. Già titolare di Diagnosi e terapia dei dissesti strutturali e di Dissesti e crolli presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, insegna attualmente Consulenza Tecnica Giudiziaria al Master di II livello in Ingegneria Forense che ha fondato nell’anno 2008 e che attualmente dirige presso lo stesso Ateneo. Ha fondato nel 2009 e presiede l’A.I.F.- Associazione italiana di Ingegneria Forense.

Dall’anno 1971 esercita, con continuità, l’attività di consulente tecnico e di perito della magistratura, inquirente e giudicante, nel settore dei crolli e dei grandi dissesti, presso numerose sedi giudiziarie italiane, sia in campo penale che civile. È stato altresì consulente tecnico di parte in procedimenti civili e penali per soggetti pubblici, privati e società. 


L'Indice del libro

Parte prima: Cenni di ingegneria forense

  • 1 Ingegneria Forense                                                      
  • 2 Articolazione dei procedimenti giudiziari              
  • 3 L’ Ingegneria Forense e i codici                                 
  • 4 Consulenze tecniche e perizie    

Parte seconda: Indagini su crolli e grandi dissesti

  • 5 Dissesti e crolli                                              
  • 6 Un vecchio edificio in muratura a Napoli             
  • 7 Edificio commerciale in c.a. a Massafra (TA)        
  • 8 Il cinema Rex di Taranto                                             
  • 9 Il disastro di Secondigliano a Napoli                        
  • 10 Edificio industriale a Crotone                                   
  • 11 Chiesa del XII sec. a Casamarciano (NA)                 
  • 12 Edificio multipiano in c.a. a Napoli                           
  • 13 Muro di contenimento in tufo a Napoli
  • 14 La scuola Jovine in S. Giuliano di Puglia (CB)       
  • 15 Un immobile nel centro elegante di Napoli         
  • 16 Volta in muratura ad Ercolano                                 
  • 17 Paratia di pali in provincia di Avellino                 
  • 18 Auditorium di una scuola a Casoria (NA)             
  • 19 Attico in ristrutturazione a Napoli                           
  • 20 Il “Palazzo Edilizia” a Salerno                                     
  • 21 Crolli e dissesti provocati da scavi                           
  • 22 Padiglione della Fiera del Mare a Genova            
  • 23 Edificio in muratura ad Afragola (NA)                
  • 24 La “Schola Armaturarum” di Pompei                     
  • 25 La chiesa di San Giacomo di Spoleto                     
  • 26 Palco per concerti a Reggio Calabria                       
  • 27 Piastrone in c.a. per parcheggio a Salerno            
  • 28 Il “Palazzo Guevara di Bovino” a Napoli                 
  • 29 Vittime della vetustà di antichi balconi                   
  • 30 Anche gli alberi crollano                                             
  • 31 Armatura di una galleria dell’A3 SA-RC                 
  • 32 Rovina alla “Galleria Umberto I” di Napoli     
  • 33 Un crollo presso la S.U.N. di Aversa (CE)              
  • 34 Edificio in c.a. a Torre Annunziata (NA)              
  • 35 Il “Ponte Morandi” a Genova