La gestione documentale nel settore dell’ingegneria: i benefici di Bentley Projectwise

La scelta di affidarsi ad un sistema di gestione documentale nel settore dell’ingegneria e delle costruzioni è un passo che non sempre viene fatto in modo consapevole e informato ed è una delle scelte che più spesso genera conflitti. 

L’intento di questo articolo è di divulgare ad un pubblico sempre più ampio le conoscenze di base per comprendere potenzialità e possibili applicazioni di un gestore documentale all’interno della propria realtà aziendale e nello specifico perché Bentley Projectwise potrebbe essere una scelta vincente.

Il nostro intento infatti è quello di far comprendere a tutti coloro che non lo conoscono, ma anche a chi ne ha sentito parlare ma non ha mai avuto la possibilità di approfondire, quali benefici Projectwise potrebbe generare grazie all’implementazione e alla standardizzazione delle procedure che questo gestore documentale introduce in quelle realtà che si occupano di progettazione in tutti i settori produttivi, dall’architettura alle infrastrutture, dall’oil&gas ai servizi sul territorio.

Dal punto di vista tecnico l’intenzione sarà quella di descrivere come la maggior parte delle necessità, per cui si richiede un sistema di gestione documentale, si traducano in funzionalità e servizi in Projectwise.

Per approfondire il tema è possibile partecipare a due webinar in programma il 3 e 10 marzo 2022.

 

Le Sfide da affrontare in Azienda 

Partendo da questo punto di vista vediamo quali possano essere le criticità che si riscontrano in azienda e come impattano sulla gestione dei progetti a diversi livelli di complessità. Esse includono principalmente il superamento del budget, spesso dovuto all’eccesso di rilavorazione dei file, oppure errori nel design emersi durante il controllo qualità, o l’eccessivo numero di modifiche degli obiettivi iniziali. 

 

Introduzione a Bentley Projectwise

 

Durante le fasi di progettazione è spesso fonte di criticità la necessità di aderire ad uno standard predefinito che può essere diverso in base al progetto o alle richieste della committenza.

A livello organizzativo i rischi maggiori si evidenziano nella mancanza di coordinamento e di collaborazione tra i partecipanti.

Il tutto ulteriormente aggravato dalla necessità di essere competitivi in un mercato sempre più orientato alla contrazione dei costi senza rinunciare all’efficienza.

I motivi che portano ad evidenziare queste criticità possono essere attribuiti ad un approccio obsoleto verso la gestione delle informazioni. In concreto tutti le informazioni strettamente tecniche come modelli, file e contenuti potrebbero non essere aggiornate e portare ad una riduzione della produttività nel team di lavoro. Lo stesso team potrebbe sperimentare la difficoltà di reperire le giuste informazioni oppure ad interfacciarsi con gruppi o persone esterne, sia clienti che fornitori. 

Spesso la diffusione delle informazioni viene affidata ad operazioni effettuate manualmente in sistemi non connessi. I sistemi di comunicazione non integrati o non comunicanti tra loro rendono alquanto complesso analizzare i dati o stabilire lo status di un progetto.

Queste criticità contribuiscono ad una limitata trasparenza nell’individuare tempestivamente eventuali problemi e il prolungarsi di situazioni di rischio.

 

Perché Bentley Projectwise

A Projectwise si è voluto attribuire il compito di risolvere buona parte delle criticità che abbiamo evidenziato, ponendosi come il partner ideale per vincere le sfide che si riscontrano quotidianamente.

I punti chiave che caratterizzano Projectwise li ritroviamo nella sua capacità di costituire un ambiente organizzato per la gestione dei dati (“Common Data Environment” o CDE). Questo ambiente può essere implementato grazie ai suoi servizi in Cloud oppure “On Premises” per facilitare la creazione e la diffusione dei contenuti digitali.

Con Projectwise i gruppi di lavoro possono gestire al meglio e trovare le corrette informazioni, sempre accurate, potendo gestire in modo strutturato i metadati, gli attributi e le dipendenze associate.

In secondo luogo Projecwise facilita la collaborazione, particolarmente apprezzata quando si ha a che fare con i worflow del BIM. I progetti quindi possono essere standardizzati ed eseguiti in base ai workflow richiesti e generare ‘best practice’ alla base della ripetitività e scalabilità nella generazione dei progetti futuri.

E per finire Projectwise fornisce la capacità di generare analisi statistiche e “Insight” in tempo reale. Grazie a questo servizio è possibile sfruttare tutte le informazioni e gli attributi custoditi nel “Common Data Environment” per ottenere le risposte più adeguate durante le fasi decisionali per cui è necessaria tempestività nel prendere decisioni orientate a mitigare le situazioni di rischio, aumentando trasparenza e puntualità dei tempi di consegna. 

Ma vediamo un po’ più in dettaglio come funziona Projectwise.

 

Come funziona Projectwise

Il cuore di Projectwise è ciò che viene chiamato DESIGN INTEGRATION che costituisce il nucleo del “Common Data Environment” (CDE).

 

cad-connect-bentley-projectwise-2.jpg

 

Grazie alla gestione ottimale delle informazioni e dei dati gli utenti possono ottimizzare i tempi ed evitare la necessità di eccessive rilavorazioni dei file; grazie al singolo sistema di conservazione dei dati tutti possono accedere in modo controllato alle informazioni, tracciare le modifiche, mantenere lo storico e delle attività e le revisioni dei file in modo dettagliato.

Projectwise, in questi ultimi anni, è stato apprezzato soprattutto per la sua vocazione al worksharing, da sempre punto di forza della soluzione, ma che in tempi di pandemia si è rivelata ulteriormente essenziale per coordinare e far collaborare i vari team di lavoro distribuiti, ulteriormente ramificati e delocalizzati.

 

Projectwise

 

L’esigenza di distribuire i dati in sicurezza è diventata ancora più importante, così come la necessità di utilizzarli ed elaborarli per mantenere costante il livello di efficienza e produttività, anche nelle situazioni critiche che viviamo in questi anni.

 

cad-connect-bentley-projectwise-4.jpg

 

Integrazione con le più diffuse applicazioni dedicate all’ingegneria e alla progettazione

Un’altra prerogativa di Projectwise è la stretta integrazione con le più diffuse applicazioni dedicate all’ingegneria e alla progettazione. Questa integrazione multi-vendor, associata all’automazione dei flussi di lavoro per i progetti orientati al BIM, focalizza l’attenzione sulle fasi di produzione e consegna degli elaborati, rese più fluide ed organizzate e sempre conformi agli standard BIM se viene richiesta questa metodologia.


Scopri tutti i dettagli di Projectwise


 

Oltre Projectwise

Utilizzare Projectwise non si limita ad attingere ad un CDE, che già di per se potrebbe essere un notevole vantaggio, ma comporta anche avere accesso a Projectwise 365, il portale di servizi in Cloud pensato per estendere la “collaborazione digitale” a valle del team di lavoro. Ciò significa estendere agli stakeholder e ai fornitori l’accesso alle informazioni a loro dedicate.

Projectwise 365

 

Questi servizi permettono di semplificare i workflow e gestire lo scambio di informazioni, come gli RFI, rimanendo sempre nel proprio CDE, riducendo il numero di sistemi di trasmissione coinvolti, fornendo alle aziende la possibilità di ridurre tempi, rischi ed aumentare le performance dei progetti.

La partnership tra Projectwise e Microsoft permette di semplificare l’ambiente di lavoro lato IT, per cui le aziende possono beneficiare della massima integrazione tra i sistemi.

 

partnership tra Projectwise e Microsoft

 

Projectwise 365 sfrutta i servizi Microsoft Azure per rendere disponibili gli strumenti di editing grazie a Office 365 oppure se consideriamo le analisi statistiche o Insight, esse sfruttano la tecnologia Power BI; il tutto si concretizza nell’avere a disposizione molteplici servizi in una singola schermata del PC per avere il progetto sempre sotto controllo grazie a Projectwise e ai servizi di Projectwise 365 che attingono sempre e solo al “Common Data Enviroment” come unica risorsa comune.


Per saperne di più vi invito a seguire i webinar programmati per il 3-10 marzo 2022


Logo Cad Connect

CHI È CAD CONNECT

CAD Connect è il Partner Commerciale, punto di riferimento in Italia, per l’offerta dei prodotti Bentley in campo architettonico, civile e impiantistico. 

Unico centro di formazione certificato, è al fianco delle imprese di progettazione per offrire la consulenza più competente nel percorso verso digitalizzazione e BIM ed è in grado di proporre svariate e convenienti formule di acquisto, noleggio e abbonamento alle soluzioni Bentley, anche in affiancamento ad altre soluzioni software già esistenti.