Insediata presso Ansfisa la Commissione permanente per le gallerie

01/03/2022 2943

Si è insediata martedì 1° marzo 2022, presso l’Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali e autostradali, la rinnovata Commissione permanente per le Gallerie, dando seguito al trasferimento dal Consiglio superiore dei lavori pubblici previsto dal decreto-legge 121/2021.

 

Emanuele Renzi a capo della Commissione permanente per le gallerie 

«Contiamo di accelerare la messa in servizio delle nuove gallerie e l’adeguamento di quelle esistenti – ha detto Domenico De Bartolomeo, Direttore di Ansfisa aprendo i lavori della Commissione – vogliamo inoltre potenziare l’attività ispettiva sul campo come stiamo facendo in tutti i settori di nostra competenza e spingere sulla ricerca e sull’innovazione tecnologica per una più puntuale valutazione dei rischi».

Il passaggio di consegne è stato formalizzato da Massimo Sessa, presidente del Consiglio superiore dei Lavori pubblici e Andrea Ferrante che ha guidato in precedenza la Commissione.

Il testimone è passato nelle mani di Emanuele Renzi, Direttore della direzione generale per la sicurezza delle infrastrutture stradali e autostradali di Ansfisa, e presidente del nuovo organismo che si occupa delle gallerie stradali poste sulla rete TERN, cioè presenti sulla rete dei corridoi transeuropei, con lunghezza superiore ai 500 metri, che in Italia sono 464, di cui 49 in progettazione o costruzione e 415 aperte al traffico.

«Puntiamo ad armonizzare – ha spiegato Renzi – i processi di gestione e manutenzione delle gallerie, coordinando i gestori e dando loro gli strumenti per intervenire efficacemente».

 

Insediata presso Ansfisa la Commissione permanente per le gallerie

 

I compiti e le attività della Commissione

La Commissione infatti è l’autorità amministrativa di riferimento per questa tipologia di infrastruttura. Assicura il rispetto da parte dei gestori degli aspetti legati alla sicurezza delle gallerie e, in caso di mancato rispetto, può emanare disposizioni volte alla tutela della circolazione. Infine, conduce anche un’attività ispettiva, di valutazione e di verifica funzionale.

Con il decreto del Direttore di Ansfisa del 24 dicembre scorso, è stata rinnovata la composizione della Commissione che prevede 16 membri (oltre al presidente e al segretario), di cui 2 rappresentanti del ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, 3 rappresentanti del ministero dell’Interno, uno del dipartimento della Protezione civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dell’Avvocatura di Stato, del Magistrato amministrativo e contabile, 3 esperti tecnici designati dal Consiglio superiore dei lavori pubblici e 4 esperti designati da Ansfisa.


Le Linee guida per la classificazione e gestione del rischio delle gallerie esistenti

L'intervista all’Ing. Carlo Ricciardi che ha coordinato la commissione redattrice delle "Linee guida per la classificazione e gestione del rischio, la valutazione della sicurezza ed il monitoraggio delle gallerie esistenti" approvate il 3 febbraio 2022 dall’Assemblea del Consiglio Superiore dei LLPP.


Leggi anche:

galleria-ferroviaria-11-700.jpg

Il CSLLPP approva le nuove Linee Guida per gallerie esistenti, FRCM e barre in FRP

>>> L'ARTICOLO