Tetti e coperture: Sicurpal, garanzia di sicurezza per i lavoratori che operano in quota

Sicurpal da 25 anni si propone come riferimento per privati e aziende al fine di garantire e progettare la sicurezza per il lavoro di chi opera in quota. Investe nella ricerca e sviluppo dei prodotti e nella cultura della sicurezza, offrendo seminari e corsi di formazione per le figure professionali coinvolte.

Forti della nostra esperienza, ci impegniamo per sviluppare nuove soluzioni e per fornire un servizio chiavi in mano.


Cosa si intende per lavoro in quota? E per cadute dall’alto?

Per lavori in quota si intendono le attività lavorative che espongono il lavoratore al rischio di caduta da una altezza superiore a due metri rispetto ad un piano di calpestio stabile. Il lavoro in altezza espone quindi l’operatore al rischio di caduta dall’alto.

Sicurezza nelle attività in copertura

In condominio, nelle case private, nelle aziende: prima o poi tutti i tetti e le coperture devono essere manutenute, devono essere svolte attività di pulizia delle grondaie o installazione di antenne e parabole. Chi eseguirà queste attività in quota deve portelo fare in totale sicurezza.

 Tetti e coperture: come garantire la dei lavoratori che operano in quota

 

Committente e lavoratore: doveri e responsabilità 

Prima di iniziare le procedure di lavoro in quota, sarà necessario che il committente dia visione all’operatore del documento di valutazione rischi, che riporterà i pericoli esistenti e spiegherà il sistema di protezione presente sulla copertura e le modalità di utilizzo corretto dello stesso.

Chi è chiamato a svolgere il lavoro in quota dovrà provvedere a svolgere le procedure di lavoro più sicure per l’ambiente in questione e per il tipo di attività da svolgere, insieme ad un corretto utilizzo dei DPI di terza categoria. Tutto ciò prevede che l’operatore sia in possesso di idonea formazione per il lavoro in quota e conosca nel dettaglio l’utilizzo corretto dei DPI salvavita.

CLICCA QUI - Leggi l'approfondimento dedicato

 

Sicurezza del lavoro in quota

Per garantire la sicurezza dell’operatore esistono 2 tipi di sistemi:

  • Collettivo: ad esempio i parapetti: caratterizzato da protezione sempre attiva, che permette l’operatività a più lavoratori contemporaneamente, con possibilità di accesso a personale anche non formato.

  • Individuale: ad esempio le linee vita e i binari: utilizzabile solo da operatori esperti, competenti e formati, che si attiva solo in caso di caduta. Necessita dell’utilizzo di DPI di III categoria (salvavita): imbracatura del corpo; connettore; cordino; assorbitore di energia; dispositivi retrattili; guide o linee vita flessibili; guide o linee vita rigide; dispositivi di ancoraggio.

 

Sicurpal, garanzia di qualità e affidabilità

Sicurpal produce, progetta, installa e revisiona linee vita e ancoraggi contro le cadute dall’alto. Progettiamo e installiamo anche parapetti, passerelle e scale di sicurezza e a gabbia. 

Un servizio completo chiavi in mano: disponiamo di un ufficio interno per la progettazione e l’assistenza tecnica, squadre di montatori per l’installazione e la revisione periodica dei sistemi, un’officina in grado di produrre pezzi speciali per le esigenze del cliente, con prodotti in materiali come l’acciaio Inox e l’alluminio, sinonimo di qualità e durevolezza.

In Sicurpal collaboriamo attivamente anche con ingegneri, RSPP e tutti gli operatori nell’ ambito della sicurezza, perché crediamo che la progettazione sia la chiave per la buona riuscita e la durata dell’intero sistema.

 

Linee vita e ancoraggi Sicurpal per ogni tipologia di copertura

I tetti dei nostri edifici possono essere realizzati in diversi materiali, oltre ai vari strati di copertura sottostanti, come il pacchetto di isolamento, che devono essere ovviamente considerati e analizzati per prevedere il giusto prodotto. 

Per questo l’ampia gamma offerta da Sicurpal mira a soddisfare le varie esigenze dei tecnici e progettisti:

  • Linea vita PBS - linea vita a palo installabile su una ridotta struttura di supporto  
  • Linea vita LVB – a basso impatto visivo, ideale per centri storici ed edifici di valore artistico e culturale
  • Linee vita Basic e Shed -  la soluzione ad ancoraggi rigidi con pali e piastre in acciaio Inox e/o zincato a caldo
  • Linea vita Slim - progettate per generare i minori carichi sulla copertura in caso di caduta dell’operatore
  • Linea vita Sicurterm - l’unico prodotto al mondo certificato per il taglio termico
  • Linea vita SICURLAM – prodotto da lamiera
  • Linea vita SICURGRAF – il nostro prodotto per la lamiera aggraffata
  • Linea vita PTV - ideale per dare sicurezza in copertura senza forare lo strato di impermeabilizzazione
  • Linea vita SICURAIR -  per applicazioni speciali e manutenzioni su autobus, treni, aerei
  • Linee vita da getto - la soluzione ideale per le case in costruzione, per ridurre i costi grazie alla possibilità di inglobare i dispositivi direttamente nella gettata di c.a. e garantire la massima sicurezza
  • Ancoraggi singoli per sotto colmo, da parete, per lamiera.
  • Binari, sicurezza su rotaia ideale anche per tetti con pannelli fotovoltaici.
  • Parapetti – da lamiera, fissaggio a pavimento, fissaggio a parete, autoportante e protezione per lucernari
  • Passerelle standard e su commessa.
  • Scale alla marinara, scale anticaduta e linee vita verticali

 

Libreria BIM delle soluzioni Sicurpal per la sicurezza del lavoro in quota

Il BIM (Building Information Modeling) è un processo di creazione di modelli virtuali 3D contenenti dati intelligenti; tale tecnologia permette di progettare edifici ed infrastrutture con una serie di informazioni importanti per lo sviluppo del progetto. Sicurpal sta sviluppando i propri prodotti in BIM, per garantire al progettista un catalogo completo dei nostri prodotti e dei relativi accessori.

CLICCA QUI - Scarica gratuitamente la libreria BIM di Sicurpal


SICURPAL.jpg