Intonaco macroporoso per combattere l’umidità delle murature e la risalita capillare

L’umidità delle murature è un problema che affligge moltissime abitazioni ed è difficile contrastarla. Scopriamo in che modo l’utilizzo di un intonaco macroporoso può aiutare a combatterla.

Un intonaco macroporoso aumenta la superficie geometrica di scambio d’evaporazione della parete. Inoltre, l’efficienza aumenta se si provvede anche alla stabilizzazione termica della parete.


ISOLSAN 230: intonaco premiscelato deumidificante ad elevato potere termoisolante

L’intonaco premiscelato deumidificante ad elevato potere termoisolante ISOLSAN 230 è a base di leganti idraulici macroporosi (additivati con DRYMUR) selezionati e predosati, perle vergini di polistirene espanso perfettamente sferiche a granulometria costante (additivate con speciale additivo E.I.A.).

L’intonaco ISOLSAN 230 è particolarmente indicato per l’isolamento termico di soffitti interni e porticati esterni, per la deumidificazione, risanamento ed isolamento termico a cappotto di pareti esterne. Inoltre, può essere utilizzato per eliminare i ponti termici di costruzione (pilastri, travi, cordoli di solai, ecc.), per prevenire ed eliminare le condense superficiali ed interstiziali o come protezione da acque meteoriche (facciate, travi, pilastri, ecc.).

 

Intonaco deumidificate macroporoso Isolsan 230 di Edilteco

 

 

Generalmente, un intonaco deumidificante ha una densità di 1.200 kg/m3. L’intonaco ISOLSAN 230 è dosato a 230 kg/m3, consentendo l’applicazione anche di grandi spessori senza gravare sulle strutture e apportando ulteriori vantaggi, tra cui una maggiore velocità di esecuzione (asciugatura più veloce) e un incremento delle prestazioni termiche e sismiche.

Intonaco deumidificate macroporoso Isolsan 230 di Edilteco

 

ISOLSAN 230: come si applica

ISOLSAN 230 può essere applicato a mano o con l’utilizzo di macchina intonacatrice.

Per l’applicazione con macchina intonacatrice è indispensabile allestire l’intonacatrice con miscelatore elicoidale ad elica piena, polmone specifico per prodotti leggeri, vite a passo lungo e tappo o ugello Ø 14 mm.

Per l’applicazione manuale si procede in questo modo:

  • Impastare con betoniera o con impastatrice orizzontale, idratando il contenuto di un sacco con circa 9 - 10 litri di acqua pulita. Impastare per almeno 5 minuti e non oltre 10 minuti.
  • Applicare uno strato iniziale di circa 1 centimetro di ISOLSAN 230. Dopo che il primo strato ha completato la fase di presa (non meno di 4 ore, non oltre 24 ore), applicare il secondo strato (massimo 3 centimetri).
    In caso di necessità di posa di strati ulteriori, ripetere la stessa procedura.
    Spessori totali di posa ammessi: minimo 3 centimetri - massimo 20 centimetri.
  • Dopo 24 - 96 ore dalla posa dell’intonaco ISOLSAN 230 (attenzione, il tempo può variare in funzione delle condizioni ambientali e degli spessori applicati), procedere alla grattatura superficiale con rabotto, americana o staggia.
  • Trascorsi non meno di 10 giorni dalla posa di ISOLSAN 230, procedere all’applicazione di rasatura eseguita con ISOLTECO RASATURA MONOCAP, o con malta bastarda additivata con DRYMUR. Qualora si voglia aumentare la resistenza agli urti concentrati, nello spessore della rasatura è possibile annegare una rete in fibra di vetro. Lo spessore di posa della rasatura deve obbligatoriamente essere di 4 - 5 mm.

ISOLSAN 230 è disponibile in bancali da 48 sacchi, che consentono un risparmio economico sul trasporto e un più ridotto impatto ambientale.


CLICCA QUI - Scarica la documentazione tecnica di ISOLSAN® 230


Insuflaggio pareti con soluzioni Edilteco

Chi è Edilteco Group

Edilteco Group è l’azienda leader nello sviluppo di soluzione all’avanguardia per migliorare l’isolamento termico e acustico, il risanamento e la protezione antincendio degli edifici, e per ridurne i consumi energetici, nel rispetto di elevati standard di qualità. Dal 1981 questo è il core business dell'azienda. Esattamente come da sempre il risparmio energetico è un dovere preciso cui nessuno dovrebbe sottrarsi.

Isolamento termico, isolamento acustico, ricerca applicata al tema del recupero edilizio (risanamento e deumidificazione), protezione al fuoco: Edilteco oggi evolve e, impegnandosi nella ricerca e nel design di prodotti ad alto contenuto di materiale riciclato, va oltre gli obblighi di legge. Consapevoli del fatto che abbiamo un impatto, ci impegniamo attivamente perché sia positivo.