Qualifica sistemi di teleriscaldamento e teleraffrescamento efficienti: procedura operativa GSE online

È online la Procedura Operativa per la qualifica di sistemi di teleriscaldamento e teleraffrescamento efficienti ai sensi del Decreto Legislativo 199 dell'8 novembre 2021.


Segnaliamo che il GSE ha pubblicato la procedura operativa per la qualifica di sistemi di teleriscaldamento e teleraffrescamento efficienti ai sensi del Decreto Legislativo 199 dell'8 novembre 2021 (cd. Decreto RED II).

Il documento contiene informazioni utili per i gestori interessati fra cui definizioni, documentazione da produrre e descrizione del procedimento amministrativo.

Con successive comunicazioni verranno forniti maggiori dettagli sulle tempistiche e sulle modalità di presentazione delle richieste di qualifica.

isolamento-comfort-termico-11-700.jpg

Teleriscaldamento e teleraffrescamento efficienti: di cosa parliamo?

Il GSE, nel documento, evidenzia che la Direttiva UE 2012/27/CE ha definito per la prima volta il concetto di sistema di teleriscaldamento o teleraffreddamento efficiente, individuato come un sistema che usa, in alternativa, almeno:

  • il 50 per cento di energia derivante da fonti rinnovabili;
  • il 50 per cento di calore di scarto;
  • il 75 per cento di calore cogenerato;
  • il 50 per cento di una combinazione delle precedenti.

Con il D.Lgs. n. 199/2021 di recepimento della direttiva UE 2018/2001 (cd. RED II) è stato infine previsto, all’art. 34, comma 1, che, entro il 30 giugno di ogni anno il GSE qualifichi i sistemi di teleriscaldamento e teleraffrescamento efficienti che rispettano i requisiti di cui all’articolo 2, comma 2, lettera tt) del decreto legislativo 4 luglio 2014, n. 102, con riferimento all’anno solare precedente.

A tal fine, è stabilito che i gestori del servizio di teleriscaldamento o teleraffrescamento, su base volontaria, presentino apposita richiesta, nei tempi e nei modi resi disponibili dal GSE entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore dello stesso decreto.

La presente procedura di qualifica da quindi attuazione alla previsione di cui all’art. 34, comma 1 del D.Lgs. 199/2021 in materia di qualifica dei sistemi di teleriscaldamento e teleraffrescamento efficienti.

 

La definizione precisa

Per rete di teleriscaldamento e teleraffreddamento, specifica il GSE, si intende un sistema di trasporto dell’energia termica, realizzato prevalentemente su suolo pubblico, finalizzato a consentire a chiunque interessato, nei limiti consentiti dall’estensione della rete, di collegarsi alla medesima per l’approvvigionamento di energia termica per il riscaldamento o il raffreddamento di spazi, per processi di lavorazione e per la copertura del fabbisogno di acqua calda sanitaria.


LA PROCEDURA OPERATIVA PER LA QUALIFICA DEI SISTEMI DI TELE RAFFRESCAMENTO E TELE RISCALDAMENTO E' SCARICABILE IN FORMATO PDF PREVIA REGISTRAZIONE AL PORTALE