Busato (AiCARR): «Nessuno deve sentirsi al sicuro in un edificio privo di ventilazione»

02/08/2022 4288

Per garantire elevati livelli di qualità e salubrità degli ambienti interni il ruolo svolto dagli impianti di ventilazione è fondamentale

Secondo AiCARR, la prossima sfida per il mondo dell'ingegneria e dell'impiantistica sarà quella di riuscire a conciliare qualità dell'ambiente interno con la sostenibilità energetica, il tutto sotto la luce dell'impatto che l'edilizia avrà sul clima futuro.

Sono queste le riflessioni che sono state al centro del 38° convegno nazionale AiCARR "Edifici e impianti per il clima futuro" tenutosi a Milano nella cornice di MCE - Mostra Convegno Expocomfort.

Nel video che segue, le dichiarazioni di Filippo Busato presidente AiCARR.


Nuove strategie e approcci progettuali per una maggiore resilienza dei sistemi edifici-impianto

Le nuove strategie per la riqualificazione del patrimonio edilizio e i nuovi approcci alla progettazione per una maggiore resilienza dei sistemi edificio-impianto nell'ottica della sostenibilità energetica e ambientale, nonché della sicurezza e della salute degli occupanti, sono stati gli argomenti al centro del programma e delle relazioni presentate in occasione del 38° convegno AiCARR.

L'evento - il primo realizzato in presenza dall’inizio dell’emergenza sanitaria dall'Associazione Italiana Condizionamento dell'Aria, Riscladamento, Refrigerazione - ha fatto registrare oltre 120 partecipanti e molto interesse per i temi trattati.

«Ritorniamo in presenza grazie alla scienza e alla tecnica. Ritorniamo in presenza grazie alla ventilazione che ci consente di raggiungere importanti livelli di salubrità e qualità dell'aria» ha dichiarato il presidente di AiCARR Filippo Busato.

E dopo la pandemia, i cambiamenti climatici pongono nuove sfide al settore dell'edilizia che AiCARR, come ha ribadito il presidente Filippo Busato, affronterà per trovare soluzioni che possano conciliare qualità dell'ambiente e sostenibilità e energetica.

«Il clima sta cambiando. Nei prossimi anni AiCARR dedicherà molta attenzione a questo tema con l'obiettivo di trovare strategie per riuscire conciliare la qualità dell'ambiente interno con la sostenibilità energetica. Tecnica, tecnologia e scienza per la competenza impiantistica: è quello che con AiCARR ci impegniamo a divulgare da 60 anni».

aicar-presidente-filippo-busato-700.jpg

Circa il ruolo ricoperto dai professionisti dell'ingegneria e dell'impiantistica in merito alla salute e alla sicurezza delle persone, Filippo Busato ha dichiarato: «Questi professionisti sono protettori della nostra salute. Lo sono da quando con la costruzione di opere fognarie ci siamo liberati dal colera. Gli ingegneri hanno aiutato a limitare e a sconfiggere le pandemie e così devono continuare a fare». 

«Gli ingegneri hanno un ruolo fondamentale: a loro il compito di salvaguardare la nostra salute attraverso gli impianti. Nessuno si sognerebbe di entrare in un edificio pericolante o critico dal punto di vista statico. Allo stesso modo, nessuno in futuro dovrà sentirsi al sicuro in un edificio privo di ventilazione. La ventilazione è una delle chiavi per la qualità e la salubrità degli ambienti interni» conclude Busato.

 

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su