Nel DNA delle nostre imprese l’eccellenza dell’ingegneria italiana

26/11/2014 2154

Sergio Crippa, presidente di Federbeton, ricorda i 50 anni dalla nascita del SAIE e dall'inaugurazione dell’Autostrada del Sole: “Vanno recuperati i valori di quel tempo, va ritrovata la capacità di affrontare il futuro con una forte comunione di intenti tra politica, imprese, società civile: per crescere, per avere sviluppo e per dare speranza ai giovani”. “L’Autostrada del Sole” continua Crippa “ha certificato l’eccellenza dell’ingegneria italiana, un’eccellenza che abbiamo ancora nel nostro DNA, nelle professioni e nelle imprese”. In questo quadro, la ricerca è una “opportunità di crescita, e soprattutto di crescita qualificata. Il nostro Paese non può competere con i Paesi emergenti in termini di costo del lavoro o dei servizi, ma può competere senz’altro in termini di creatività e di innovazione”. Per uscire dalla crisi quindi serve “un innesco del volano”, con una politica espansiva, da parte della Comunità europea prima, e del Governo italiano poi”.

Clicca sull'immagine per vedere l'intervista