Nuovo governo: congratulazioni bipartisan da ingegneri e architetti

06/05/2013 1480

«SOTTOPORREMO A CASTIGLIONE E BERRETTA LE ISTANZE DEL TERRITORIO»

Congratulazioni bipartisan, quelle che arrivano dagli Ordini etneo di Architetti e Ingegneri che, appresa la notizia della giornata – quella relativa alla nomina dell’intera squadra di Governo – ci tengono a sottolineare «la presenza di due sottosegretari catanesi che certamente spingeranno a livello centrale le istanze che provengono dal nostro territorio».

I presidenti Luigi Longhitano (architetti) e Carmelo Maria Grasso (ingegneri) hanno già le idee chiare in riferimento alle competenze attribuite a Giuseppe Berretta (sottosegretario alla Giustizia) e Giuseppe Castiglione (sottosegretario alle Politiche Agricole Forestali e Alimentari): «I nostri Ordini operano sotto la vigilanza del ministero della Giustizia – spiegano Longhitano e Grasso – a Giuseppe Berretta chiederemo di attuare la riforma sul sistema ordinistico, concedendo nuove opportunità ai giovani professionisti, semplificando l’accesso alla professione e rinnovando l’attuale sistema».

Altro importante capitolo quello che riguarderà invece la questione “territorio”, con linee già seguite dai due Ordini a livello provinciale: «A Castiglione proporremo di intervenire sulla legislazione nazionale con una legge relativa al consumo zero del territorio – concludono i due presidenti – per preservare l’aspetto paesaggistico attraverso una maggiore tutela del suolo agricolo, così come dettato dagli obiettivi europei. Parlare di uso del suolo, infatti, significa non solo ragionare in termini di progettazione urbanistica, ma anche considerare le conseguenze che la cattiva pianificazione ha avuto sulle zone rurali».