Monica Antinori

Ingegnere - Responsabile Ufficio Tecnico Fondazione Promozione Acciaio

Contatti: Sito Web

Curriculum

Ingegnere civile - anno di laurea: 1984

Nel a.a. 1984-85 ha frequentato il corso, post laurea, dedicato al “Calcolo Plastico di Strutture Metalliche” a Cordoba (Argentina). Nell’a.a. 1985-86 ha frequentato la “Scuola di perfezionamento per le costruzioni in Cemento Armato” al Politecnico di Milano.

Nell’arco della sua carriera professionale ha seguito progetti, in Italia ed al estero, nell’ambito civile ed infrastrutturale legati alle strutture in c.a. (fondazioni speciali ed opere di sostegno, ponti, viadotti stradali e ferroviari, opere idrauliche, ecc) ed a quelli in carpenteria metallica (edilizia, impianti tecnologici, industriali, piattaforme marittime, ecc). 

Oltre alla progettazione ha seguito la direzione dei lavori di opere infrastrutturali nel settore edile e nell’OIL and Gas.

E’ iscritta all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano dal 1996, anno di inizio delle attività di libera professione nel proprio studio in provincia di Milano. 

Nell’a.a. 2005-06 ottiene il Master di secondo livello in “Sicurezza e Protezione” all’ Università“ La Sapienza” di Roma.

Esperta in costruzioni metalliche, dal 2005 è responsabile dell’ufficio tecnico di FONDAZIONE PROMOZIONE ACCIAIO, collaborando nella redazione di articoli tecnici e pubblicazioni dedicate alla costruzione in acciaio e nella realizzazione e partecipazione a convegni, oltre a tutti i contenuti tecnici disponibili sul sito dell’ente. 

Nel 2011 ha fatto parte del Gruppo di lavoro “Industrie” per la revisione dell’attuale Normativa Tecnica presso il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici. Dal 2013 membro della Commissione "Ingegneria strutturale" UNI/CT 021 e delle sottocommissioni SC 3 "Strutture di acciaio" e SC 8 “Strutture in zone sismiche” dell’UNI e membro in ambito CEN nel CEN/TC 135/WG15 e TC250/WG8.

E’ stata progettista Senior Strutturale per la società Expo Milano 2015 Spa.

 

Archivio

Sostituzione impalcati ammalorati esistenti con soluzioni in acciaio

Quasi tutti i ponti italiani sono stati costruiti prima del 1980, quindi ormai hanno più di 40 anni. Il calcestruzzo può essere...

Leggi

Il Codice dei Contratti e la progettazione delle prestazioni di resistenza al fuoco delle strutture di acciaio

Si affronta il tema della progettazione delle prestazioni di resistenza al fuoco, con specifico riferimento alle strutture di acciaio e composte acciaio-calcestruzzo, tenendo conto di quanto previsto per la progettazione delle opere pubbliche nel Codice dei contratti pubblici, attualmente in fase di revisione.

Leggi

Le prove negli edifici esistenti in carpenteria metallica

Approfondimento sulle prove che un progettista può richiedere per conoscere le caratteristiche di una struttura in carpenteria metallica secondo le NTC 2018

Leggi

Sostituzione degli impalcati ammalorati dei ponti esistenti con nuovi impalcati in carpenteria metallica

Analisi della situazione dei ponti esistenti in Italia e valutazioni sulla costituzione degli impalcati ammalorati con nuovi impalcati in carpenteria metallica

Leggi

Carpenteria metallica: i documenti che deve verificare il Direttore Lavori a seconda dei casi A-B-C

Carpenteria metallica: i documenti che deve verificare il Direttore Lavori a seconda dei casi A-B-C

Leggi

La tracciabilità dei prodotti in acciaio secondo le Norme Tecniche per le Costruzioni e il CPR 305/2011

Fondazione Promozione Acciaio intende informare in merito agli obblighi ai quali i soggetti coinvolti in un’opera devono ottemperare ai sensi della normativa nazionale per i prodotti da costruzione (N.d.R. NTC2008) e del Regolamento Europeo delle Costruzioni (CPR 305/2011).

Leggi

La tracciabilità dei prodotti in acciaio secondo le norme tecniche per le costruzioni e il CPR 305/2011

La tracciabilità dei prodotti in acciaio Secondo le norme tecniche per le costruzioni e il CPR 305/2011

Leggi

Sistemi di protezione: la zincatura a caldo

L’acciaio non protetto esposto agli agenti atmosferici è soggetto alla corrosione. Dato che il costo della corrosione ha un notevole impatto è molto importante ricorrere ai trattamenti superficiali.

Leggi