Simone Labò

Post-doc, Università di Bergamo

Contatti: LinkedIn

Curriculum

Dottore di Ricerca in “Ingegneria e scienze applicate” (Università degli Studi di Bergamo) e attualmente post-doc presso l’Università degli Studi di Bergamo. Nel suo programma di ricerca si occupa dello studio numerico di soluzioni a doppio involucro energetico-strutturale per la riqualificazione integrata e sostenibile di edifici esistenti in calcestruzzo armato, in particolare esoscheletri tipo diagrid, sovraresistenti e dissipativi, e strutture responsive, sistemi che cambiano la loro risposta in funzione dell’intensità del terremoto. Attualmente sta sviluppando una campagna sperimentale per la valutazione della resistenza nel piano di pareti in muratura di laterizio tipiche degli edifici del secondo dopoguerra. Nella sua carriera ha collaborato a progetti nazionali ed internazionali per il progetto di sistemi di rinforzo sostenibili ed integrati e ha prestato consulenze presso studi di progettazione per il progetto di edifici esistenti.

Archivio

Miglioramento sismico di edifici multipiano: come intervenire in maniera integrata e sostenibile

In questo articolo si presentano alcune soluzioni disponibili per realizzare interventi di recupero integrati e sostenibili applicabili alle strutture multipiano tipiche delle periferie, che abbinino miglioramento strutturale, energetico e del comfort in generale, e siano ispirati al Life Cycle Thinking, si definiscono i metodi per la progettazione e se ne discutono i limiti di applicabilità.

 

Leggi

Sismica

Riabilitazione incrementale nella riqualificazione integrata di edifici esistenti: metodologia ed esempio pratico

In questo articolo, viene definita ed applicata una strategia di riabilitazione olistica incrementale ad un edificio di riferimento; la strategia ottimale dovrà garantire un adeguato livello di sicurezza strutturale dell’edificio minimizzando, allo stesso tempo, gli impatti ambientali e sociali di ciascuno step di intervento incrementale.

Leggi