HOLCIM ITALIA SPA
Data Pubblicazione:

Holcim - Norman Foster Foundation: collaborazione per migliorare gli alloggi di emergenza

Holcim utilizzerà la sua esperienza in soluzioni concrete innovative a basse emissioni di carbonio e alloggi a prezzi accessibili per progettare un concetto per la costruzione di 1.000 rifugi e una struttura medica in un giorno.

 

Svizzera: Holcim ha annunciato una partnership con Norman Foster Foundation con l'obiettivo di trasformare gli alloggi di emergenza in case resilienti.

Case sostenibili e sicure

Holcim e la Norman Foster Foundation stanno collaborando per ripensare i rifugi di emergenza per trasformarli in case sostenibili e resilienti.

Holcim utilizzerà la sua esperienza in soluzioni concrete innovative a basse emissioni di carbonio e alloggi a prezzi accessibili per progettare un concetto per la costruzione di 1.000 rifugi e una struttura medica in un giorno. L'obiettivo generale è offrire una sistemazione dignitosa e resiliente al numero crescente di sfollati nel mondo.

L'amministratore delegato Jan Jenisch ha dichiarato: "Attualmente, abbiamo oltre 80 milioni di persone che sono state costrette a fuggire dalle loro case in tutto il mondo. I rifugi di emergenza possono essere più di un semplice tetto sopra la testa: dovrebbero offrire alle persone la dignità e la sicurezza di una casa. Siamo entusiasti di collaborare con la Norman Foster Foundation per mettere al lavoro le nostre soluzioni e la nostra esperienza in alloggi a prezzi accessibili per raggiungere questo obiettivo".

Lord Norman Foster, Presidente, Norman Foster Foundation: “La Norman Foster Foundation è lieta di collaborare con Holcim per aprire la strada verso alloggi di emergenza sostenibili e riutilizzabili. Attendiamo con impazienza le soluzioni che saranno sviluppate dagli studiosi per affrontare i bisogni attuali e anticipare quelli futuri”.

Per trovare soluzioni per erigere in un giorno 1.000 rifugi a prezzi accessibili, in grado di smontare, riutilizzare e riciclare oltre a una struttura medica, Holcim si concentrerà su innovazioni come calcestruzzo a basse emissioni di carbonio, strutture di supporto prefabbricate leggere e cementi verdi per la stabilizzazione del suolo, in combinazione con i suoi esperienza nella costruzione di alloggi a prezzi accessibili.

Questa collaborazione è in linea con l'impegno di Holcim di contribuire con 500 milioni di franchi per creare un impatto sociale positivo, cumulabile dal 2021 al 2030, guidando programmi di alloggi e infrastrutture a prezzi accessibili, nonché iniziative comunitarie in materia di istruzione, salute e sviluppo delle competenze.

Nel 2021 Holcim ha investito oltre 40 milioni di franchi in iniziative sociali e ha contribuito alla costruzione e alla ristrutturazione di oltre 3.200 edifici, dalle case alle scuole e agli ospedali, lavorando a stretto contatto con le comunità dall'Ecuador all'Algeria.

Holcim ha costruito il più grande progetto di alloggi a prezzi accessibili stampato in 3D dell'Africa in Kenya, sviluppato dalla sua joint venture 14Trees in collaborazione con CDC Group, l'istituto di finanziamento dello sviluppo del Regno Unito.


Fonte: Global Cement, Holcim