Professione | MEWA TEXTIL-SERVICE AG&CO
Data Pubblicazione:

Mewa fa fiorire il suo nuovo marchio

Il fornitore di servizi tessili Mewa presenta il suo nuovo logo: concepito partendo dalla sua identità, moderno e orientato al futuro. Il nuovo Corporate Design è stato sviluppato dallo studio Martin et Karczinski di Monaco di Baviera.

L'agenzia che si occupa di strategia, design e trasformazione del brand, è specializzata nel tradurre concretamente l'identità di un'azienda attraverso le variabili del contenuto, della forma e del comportamento.


Rivisitati logo, font, colore ed immagini

Il Gruppo Mewa, terzo fornitore di servizi tessili in Europa, negli ultimi anni si è molto rafforzato a livello internazionale grazie alla crescita del mercato e della clientela. Come pioniere dell'economia circolare e del riutilizzo dei prodotti tessili, l'azienda utilizza il termine "Textilsharing" per ottenere una maggiore visibilità del marchio. In collaborazione con la società Martin et Karczinski di Monaco di Baviera, specializzata nella gestione olistica del marchio, nel corporate design e nella trasformazione, l'identità aziendale è stata elaborata partendo dall'immagine dell'azienda come impresa familiare orientata ai valori e innovativa, pur rimanendo legata alla tradizione. Tutti gli elementi visibili del marchio, come il logo, il font aziendale, il colore e le immagini, sono stati completamente rivisitati e allineati all'identità legata ai valori, alla vision e alla mission.

 

Il nuovo logo di Mewa

 

"Il mondo in cui operiamo è cambiato in modo radicale. E, con esso, siamo cambiati anche noi. Ė arrivato quindi il momento in cui ci è risultato chiaro che, parallelamente alla nostra strategia di brand awareness, si dovesse evolvere anche la nostra immagine, per garantire la nostra capacità di orientarci al futuro", commenta Michael Kümpfel, responsabile marketing e vendite di Mewa. Il gruppo Mewa è un'azienda familiare che vanta oltre cento anni di storia. La nuova strategia del marchio prevede anche di abbandonare la posizione di "campione nascosto" e di dare al marchio Mewa una visibilità autoconsapevole tra il pubblico. Michael Kümpfel: "Naturalmente siamo orgogliosi delle nostre radici, ma se abbiamo avuto successo negli ultimi cento anni è proprio perché non smettiamo mai di porci domande e di pensare oltre: cosa c'è di nuovo, dov'è il potenziale, di cosa hanno bisogno i mercati e i clienti, come sarà il mondo del lavoro di domani? Questo è ciò che vogliamo raccontare nella nostra brand story.

Peter Martin, fondatore e CEO di Martin et Karczinski, commenta così la nuova immagine Mewa: " La forma esprime in modo ottimale il valore di un marchio. In questo caso siamo riusciti a collegare la storia di Mewa con il futuro e a rendere visibile la sua identità nel design".

 

 Nuovo logo per Mewa

 

Linee pulite per l'immagine e il lettering del marchio

L’agenzia Martin et Karczinski ha ricevuto dalla direzione aziendale un incarico molto preciso per la nuova immagine: l'obiettivo della rivisitazione era disegnare un marchio in grado di conservare gli elementi essenziali, di essere sinonimo di crescita e allo stesso tempo di esprimere l'approccio ecologico dell'offerta di servizi di Mewa. "Non abbiamo voluto reinterpretare radicalmente il marchio Mewa, ma elaborarlo ulteriormente permettendo di mantenere tangibili la sua tradizione e la sua storia di successo. Allo stesso tempo per noi era importante esprimere anche nel design il marcato orientamento al futuro e la vocazione alla sostenibilità della Mewa", dichiara Simon Maier-Rahmer, Direttore Creativo di Martin et Karczinski, che ha sviluppato la nuova immagine insieme al suo team.

Il logo rappresenta un fiore, sinonimo di purezza e igiene, ambiente e sostenibilità e allude a un'idea di sviluppo, crescita, evoluzione e innovazione. Per esprimere questo mix di concetti, il segno figurativo è stato rivisitato e formalmente ridotto all'essenziale. Il nuovo fiore appare nobile e potente e diventa simbolo di crescita consapevole. Il nuovo lettering Mewa ricorda i fili incrociati, poiché le lettere "M" e "W" seguono una trama immaginaria nel loro allineamento, creando così una associazione ideale con i prodotti tessili, fonte del successo dell’azienda e caratterizzanti la stessa fino ai giorni nostri. Mewa ha anche abbandonato i caratteri maiuscoli del nome, optando per il carattere maiuscolo solo per la lettera iniziale.

"Le lettere maiuscole rappresentano l'acronimo del nome che il nostro fondatore Hermann Gebauer diede all'azienda nel 1908: Mechanische Weberei Altstadt", spiega Michael Kümpfel: "Oggi, con 46 sedi internazionali, possiamo usare con orgoglio 'Mewa' come marchio e non più solo come acronimo". Il nuovo font aziendale è stato sviluppato esclusivamente per Mewa in collaborazione con typemates. Anche in questo caso, l'azienda è rimasta fedele a sé stessa nel coniugare innovazione e tradizione: il font è infatti moderno, chiaro e preciso e il nome lo ricollega alle radici dell’azienda. Il nuovo carattere Mewa si chiama infatti come la famiglia fondatrice: "Gebauer".

Attualmente Mewa opera in 21 Paesi europei, ha un organico di 5.700 collaboratori e serve oltre 190.000 aziende clienti. Il fornitore di servizi in ambito B2B è sinonimo di soluzioni tessili sostenibili per le aziende ed è uno dei leader del settore nella gestione dei prodotti tessili. Più di un milione di dipendenti in Europa indossano indumenti professionali, protettivi o business forniti da Mewa e quasi tre milioni di persone utilizzano ogni giorno un prodotto Mewa per tenere pulite le macchine nei capannoni di produzione e nelle officine. Chi utilizza il servizio Mewa può contare su affidabilità, sicurezza e trasparenza.


Logo Mewa

Chi è MEWA Textil-Management

MEWA fornisce un servizio completo di gestione dei tessili aziendali dal 1908 ed è quindi considerata pioniera del Textilsharing. Oggi, MEWA fornisce alle aziende di tutta Europa da 45 sedi: abbigliamento da lavoro e protettivo, panni per la pulizia, tappeti assorbiolio e zerbini e ne cura la gestione, la manutenzione, lo stoccaggio e la logistica. Inoltre, si possono ordinare articoli per la sicurezza sul lavoro. Circa 5.700 dipendenti lavorano per fornire quasi 190.000 clienti dei settori industria, commercio, gastronomia e artigiani. Nel 2020 MEWA ha ottenuto un fatturato di 745 milioni di euro, diventando così leader nel segmento della gestione tessile. L'azienda ha ricevuto numerosi premi per il suo impegno verso la sostenibilità, per il suo agire responsabile e per la gestione del marchio. Nel 2021 MEWA ha ottenuto da Confindustria il riconoscimento di „Best Performer dell‘economia circolare” nella categoria Grandi Imprese di Servizi.

 

Chi è Martin et Karczinski 

Martin et Karczinski è un'azienda che si occupa a tutto tondo di strategia, design e trasformazione aziendale, fondata a Monaco nel 2000 da Peter Martin e Daniel Karczinski. L'agenzia coniuga la strategia del marchio con elevati standard nel design e considera l'identità aziendale come lo strumento più efficace per garantire una gestione delle aziende basata sui valori e sulle norme.

Con il suo metodo unico be.yond, l'agenzia Martin et Karczinski riesce ad armonizzare contenuto, forma e comportamento aziendale, in modo da creare il massimo impatto per l'azienda e per il marchio. Martin et Karczinski si propone di risolvere il conflitto tra crescita economica e azione sostenibile e di contribuire a una nuova consapevolezza nel mondo economico.  Martin et Karczinski si propone quindi come partner che affianca i clienti nel percorso di "Crescita consapevole". L'azienda, gestita dal titolare, impiega circa 100 esperti nei settori della consulenza, della strategia, del design, dello sviluppo organizzativo e della comunicazione nei suoi uffici di Monaco e Zurigo.

Tra i clienti di Martin et Karczinski figurano, oltre a Mewa, aziende e marchi come Axor, CSS Versicherung, Gaggenau, Ivoclar, Lufthansa, Miles & More, Nürnberger Versicherung, Occhio, Rentschler Biopharma, Sonova, Socialbee, SRH e Swiss Krono.