BIM | Efficienza Energetica | ACCA SOFTWARE SPA
Data Pubblicazione:

Progettazione energetica BIM e Facility Management: le nuove tecnologie per la gestione dell'efficienza energetica degli edifici

BIM, BEM, Digital Twins, Piattaforme Cloud, CMMS: gli strumenti per una efficace progettazione e gestione delle prestazioni energetiche dell’edificio.

Risparmio energetico: introdurre nuovi componenti non basta, è importante controllare che funzionino correttamente

L’aumento vertiginoso dei costi energetici, la crisi climatica, la direttiva UE per gli ‘edifici green’ mantengono sempre di grande attualità il tema dell’efficientamento e miglioramento energetico degli edifici.

È indubbio che, nel tempo, il modo di costruire e ristrutturare gli edifici sia cambiato, con un'attenzione alla qualità energetica e al comfort ambientale diventata via via un aspetto prioritario.

Nel passato l’approccio degli interventi di ottimizzazione energetica degli edifici è stato prevalentemente basato sull’efficientamento del singolo componente (costruttivo o impiantistico) che concorre al consumo, per il miglioramento complessivo della classe energetica dei fabbricati. Approccio che certamente possiamo considerare ancora valido.

Tuttavia nel corso degli ultimi anni si è sempre più spesso riscontrato che il risparmio non si consegue solo sulla base dell’introduzione di componenti a migliore prestazione energetica, ma anche attraverso il controllo del loro corretto utilizzo, il monitoraggio delle prestazioni energetiche in modo che il consumo di energia dell’edificio avvenga sulla base dell’effettivo bisogno, grazie alla disponibilità di nuove tecnologie di monitoraggio e controllo.

Ecco perché l’applicazione di tecnologie innovative e metodologie come BIM, IoT, Digital Twins, Piattaforme Cloud, CMMS stanno rivoluzionando il modo di progettare, calcolare e analizzare le prestazioni energetiche delle costruzioni.

La modellazione BIM 3D rende più facile l’input dei dati e allo stesso tempo più completa e dettagliata la progettazione energetica; offre nuovi strumenti per l’analisi e la comprensione del comportamento energetico dell'edificio nelle diverse fasi della progettazione; consente di integrare la progettazione energetica del sistema edificio-impianto nel più ampio processo di creazione del modello BIM, anche grazie alla possibilità di importare modelli digitale IFC prodotti con altri software di BIM authoring; rende effettiva la condivisione dei dati e più trasparente il rapporto tra i vari attori protagonisti delle fasi di progettazione, esecuzione e manutenzione dell’opera stessa.

Prima di entrare nel dettaglio vediamo cosa si intende per efficienza energetica di un edificio e cosa per prestazione energetica.

Efficienza energetica degli edifici e prestazione energetica

L’efficienza energetica è la capacità di un sistema di assicurarsi un risultato migliore utilizzando meno energia rispetto ad altri sistemi. Indica dunque tutti quegli interventi volti ad ottenere il massimo risultato con il minimo consumo di energia possibile. Non significa quindi sacrificare l’impiego energetico ma, piuttosto, sfruttare le risorse a propria disposizione in maniera più razionale e intelligente.
La prestazione energetica di un edificio indica la quantità di energia necessaria per soddisfare annualmente le esigenze
legate a un uso standard dell’immobile per il riscaldamento, il raffrescamento, la ventilazione, la produzione di acqua calda sanitaria e, negli edifici non residenziali, anche per l’illuminazione, gli ascensori e le scale mobili.

Progettazione energetica BIM, analisi e monitoraggio

Modellazione BIM

Quando si parla di edilizia e di digitale, un tema che sicuramente deve essere affrontato è quello del BIM, uno strumento ritenuto indispensabile da un numero sempre maggiore di professionisti ed imprese. Il BIM è il principale esempio di come il digitale può cambiare le cose nel settore dell’edilizia: dalla progettazione alla realizzazione dell’edificio, fino alla sua successiva manutenzione, toccando l’intero immobile, includendo ogni sua parte, sia strutturale, che impiantistica.
Per questo, nel sotto-digitalizzato settore edilizio, il Building Information Modelling può considerarsi come la tecnologia più influente, riconosciuta da diversi anni sul piano normativo europeo e nazionale.

L'ARTICOLO CONTINUA NEL PDF IN ALLEGATO...

Per scaricare l’articolo devi essere iscritto.

Iscriviti Accedi

BIM

News e gli approfondimenti che riguardano l’evoluzione digitale del progetto e della costruzione, con particolare attenzione al BIM - Building Information Modelling

Scopri di più

Efficienza Energetica

Tutto quello che riguarda il tema dell’efficienza energetica: dall’evoluzione normativa alla certificazione dei prodotti, dall’isolamento termico...

Scopri di più

Leggi anche