Sismabonus | LOGICAL SOFT SRL
Data Pubblicazione:

Sismabonus 110: novità per i centri storici

Grazie ai chiarimenti della Commissione di Monitoraggio sul Sismabonus, per le villette a schiera e gli edifici in centro storico è possibile accedere al Superbonus anche attraverso i soli interventi locali e senza eseguire il calcolo dell’intera struttura.

Aggregati edilizi: incentivi Superbonus anche solo sulla singola unità strutturale

A luglio la Commissione di Monitoraggio del Sismabonus ha fatto chiarezza sull'uso del Superbonus per mettere in sicurezza gli edifici dei centri storici, edifici costituiti principalmente da aggregati edilizi.

Il chiarimento della Commissione di monitoraggio mette il punto sugli interventi che rientrano effettivamente nell’incentivo fiscale se si tratta in particolare di centri storici.

Ci si riferisce all’ art. 16-bis DPR 917/1986 comma 1 lett. i che riporta:

i) […] Gli interventi relativi all’adozione di misure antisismiche e all’esecuzione di opere per la messa in sicurezza statica devono essere realizzati sulle parti strutturali degli edifici o complessi di edifici collegati strutturalmente e comprendere interi edifici e, ove riguardino i centri storici, devono essere eseguiti sulla base di progetti unitari e non su singole unità immobiliari;

Con il parere della Commissione di monitoraggio è possibile riferirsi per il ‘progetto unitario’ alla singola unità strutturale e non all’intero aggregato edilizio.

Inoltre si ammette che gli interventi locali di cui al punto 8.4.1 delle NTC2018 possano accedere al Superbonus. 

In pratica, per le villette a schiera e gli edifici in centro storico è possibile accedere al Superbonus anche attraverso i soli interventi locali e senza eseguire il calcolo dell’intera struttura. 

Gli interventi di rinforzo localizzato sono rapidi e poco invasivi e se portano a un miglioramento sismico possono accedere al SISMABONUS del 110%.

Tra questi quelli più efficaci sono:

  • inserimento di tiranti nelle pareti in muratura;
  • rinforzo di pareti con sistemi di antiribaltamento delle tamponature;
  • ripristino e rinforzo dei solai;
  • rinforzo di elementi strutturali con sistemi in acciaio, FRP o FRCM.

 


Per approfondire i pareri  della Commissione di monitoraggio del Sismabonus per gli interventi su edifici in centro storico

consulta il focus di Logical Soft ‘Sismabonus 110 nei centri storici: tutte le novità

e scopri gli strumenti offerti da TRAVILOG per progettare e verificare vari sistemi di rinforzo.


Sismabonus 110: novità per i centri storici

 


Chi è Logical Soft

Logical Soft sviluppa software specialistici dedicati ai professionisti del settore edile per progettare, verificare e certificare edifici civili e industriali. Formazione, assistenza tecnica di alto profilo e rapido aggiornamento del software alle novità normative e tecnologiche sono i servizi che distinguono il software Logical Soft.

Nell’ultimo anno Logical Soft ha preso parte al ciclo di eventi gratuiti OBIETTIVO SUPERBONUS 110% organizzato da ISNOVA in collaborazione con ENEA, eventi a cui hanno partecipato decine di migliaia di professionisti dell’edilizia. Inoltre, organizza ogni anno 300 corsi on line gratuiti sui temi dell’Ecobonus, Sismabonus, compensi professionali e sicurezza in cantiere.

Logical Soft è stata selezionata da Regione Lombardia per lo sviluppo del motore di calcolo del software CENED+2.0; inoltre è stata scelta da ENEA per lo sviluppo delle app Safe School 4.0 e Condomini+ 4.0, le applicazioni che misurano i consumi energetici e la vulnerabilità sismica degli edifici scolastici e dei condomini.

l_logical.jpg