Comunicato stampa ANCE: non fermare la lotta alla criminalità

 

Comunicato stampa Ance: non fermare la lotta alla criminalità
 

 

“Ci auguriamo che la vicenda che vede coinvolto il Presidente di Confindustria Sicilia, Antonello Montante (foto ANSA), si concluda al più presto e se ne chiariscano i contorni in modo inequivocabile”, ha dichiarato il Presidente dell’Ance, Paolo Buzzetti, in relazione all’inchiesta che vedrebbe coinvolto il delegato alla legalità di Confindustria.

Buzzetti si dice “sicuro che la magistratura farà luce al più presto su questa faccenda”. “L’obiettivo di un’azione forte contro l’illegalità e le infiltrazioni malavitose che è alla base dell’azione di Montante di questi anni è anche nostro patrimonio e non deve subire alcuna battuta di arresto”.

Ricorda infatti Buzzetti che “la battaglia che noi di Ance insieme a Confindustria stiamo facendo con convinzione su questi temi è prioritaria ed è svolta a tutela delle numerose nostre imprese sane che sono messe a dura prova da un sistema troppo permeabile dalla corruzione e dal malaffare”.