Beni culturali: approvato piano di restauro da 135 milioni

05/12/2016 1992

La Conferenza Unificata ha dato l'ok al piano per il restauro e la valorizzazione di musei e aree archeologiche, grandi biblioteche e archivi, poli e attrattori culturali

Ventitre interventi per un totale di 135 milioni di euro. E' quanto previsto dal piano per il restauro e la valorizzazione di musei e aree archeologiche, grandi biblioteche e archivi, poli e attrattori culturali, denominato "Piano grandi progetti beni culturali" che è stato approvato in Conferenza Unificata lo scorso 24 novembre.

La programmazione, riferita al biennio 2017-18, si riferisce appunto a 23 nuovi interventi che vanno a sommarsi all'azione di investimento nelle regioni del mezzogiorno prevista dal Pon Cultura e Sviluppo (490 milioni). Il 'grosso' dell'investimento riguarda biblioteche e archivi (58 milioni, 43% del totale), a musei e aree culturali invece 54.5 milioni (40.3%).