Svezia: prima strada intelligente che ricarica le macchine elettriche in movimento

19/04/2018 1535

Negli scorsi giorni in Svezia è stato inaugurato un tratto di strada in grado di ricaricare le vetture elettriche mentre viene percorsa e ciò rappresenta un’innovazione che permette di superare quel limite della diffusione delle auto elettriche legato alla loro scarsa autonomia.

L'eRoadArlanda

Il tratto, chiamato eRoadArlanda e di appena due chilometri, si trova vicino all’aeroporto di Stoccolma. La strada presenta due binari metallici nell’asfalto ed è in grado di trasmettere elettricità direttamente alle batterie delle auto elettriche tramite un pattino su un braccio retrattile. In questo modo quando la vettura è in movimento, la corrente è trasferita dalla strada alla batteria della macchina, ricaricandola, mentre quando si ferma la corrente si disconnette. Inoltre il sistema è in grado di calcolare il consumo energetico del veicolo e ciò permette di addebitare i costi di elettricità per ogni utente.

smart-road-ricarica-elettrica.JPG

Figura 1 – Schema di funzionamento della strada intellgente.

Questa tecnologia rappresenta l’inizio di una lunga trasformazione che avverrà in Svezia, come ha annunciato il Governo scandinavo, il quale ha dichiarato di essere pronto ad estenderla in tutto il paese, in modo da tagliare del 70% le emissioni di CO2 dovute al settore dei trasporti entro il 2030. In termini di costi, per ogni km di strada occorrono 1.000 euro, circa 50 volte in meno rispetto a quelli per realizzare una linea tramviaria, e non vi è alcun problema per la sicurezza, in quanto “il livello di elettricità in superficie è talmente irrisorio che si potrebbe camminare a piedi nudi sulla carreggiata”.