Acquisto e installazione delle colonnine di ricarica per i veicoli elettrici: le novità del 2019

Le detrazioni fiscali previste nel 2019 per la mobilità elettrica

auto elettricaTra le principali misure volte a favorire la mobilità elettrica nel 2019 emergono le detrazioni fiscali relative alle stazioni di ricarica dei veicoli elettrici.

La Legge di bilancio 2019 prevede una detrazione sull’imposta lorda per le spese relative all’acquisto e la posa in opera di infrastrutture di ricarica per i veicoli elettrici. Tale agevolazione è riservata alle spese sostenute tra il 1 marzo 2019 e il 31 dicembre 2021 e considera anche i costi iniziali per la richiesta di potenza addizionale (fino a 7kW). 

Detrazione al 50% per un massimo di 3000 euro

La detrazione in oggetto spetta nella misura del 50% delle spese sostenute, calcolata su un massimo di 3000 euro, e viene ripartita in 10 anni.

La detrazione si applica anche alle spese relative all’acquisto e la posa in opera di infrastrutture di ricarica sulle parti comuni degli edifici condominiali.

Le infrastrutture soggette alla detrazione devono essere dotate di almeno un punto di ricarica di potenza standard non accessibile al pubblico.