CTI: i requisiti minimi del Contratto di Prestazione Energetica

Linee guida per la redazione di contratti di prestazione energetica

La Commissione Tecnica UNI/CT 212 sta lavorando ad un progetto di norma dal titolo Contratto di prestazione energetica (EPC) – Requisiti energetici minimi.

Lo scopo della specifica tecnica è quello di definire i requisiti di un contratto di prestazione energetica (EPC) in termini sia tecnici che organizzativi ed economici.

Energy Performance Contract

Un EPC è un accordo contrattuale tra il beneficiario o chi per esso esercita il potere negoziale e il fornitore di una misura di miglioramento dell'efficienza energetica, verificata e monitorata durante l'intera durata del contratto, dove gli investimenti (lavori, forniture o servizi) realizzati sono pagati in funzione del livello di miglioramento dell'efficienza energetica stabilito contrattualmente o di altri criteri di prestazione energetica concordati, quali i risparmi finanziari (Decreto Legislativo 102/2014).

Le azioni attuabili sono definite dalla UNI CEI EN 15900 e consistono in:

  • misure per la riduzione del consumo energetico;
  • sostituzione, modifica o aggiunta di attrezzature;
  • operazioni di efficientamento;
  • ottimizzazione continua del funzionamento degli impianti tecnici;
  • miglioramento della manutenzione;
  • implementazione di programmi di cambiamento comportamentale;
  • implementazione di sistemi di gestione dell’energia.

epc.jpg

I criteri minimi di un contratto epc

Un contratto di prestazione energetica deve contenere una descrizione dettagliata delle misure di miglioramento della prestazione energetica che si intende adottare e l’indicazione del perimetro entro cui devono essere svolte.

L’EPC deve quindi contenere le seguenti indicazioni:

  • confini del sistema oggetto dei servizi di miglioramento;
  • periodo di riferimento per la definizione della baseline;
  • consumi energetici;
  • costi di fornitura dell’energia, costi di gestione e costi operativi.

La specifica tecnica conterrà poi anche una tabella con la sintesi dei criteri minimi di un contratto EPC in modo da semplificare la verifica del rispetto degli stessi.