L’impalcato a conci prefabbricati del nuovo ponte sul fiume Tagliamento

Il nuovo ponte sul Fiume Tagliamento, realizzato nell’ambito dei lavori di ampliamento della autostrada A4, è costruito in adiacenza a quello esistente, e si sviluppa per circa un chilometro e mezzo tra gli argini del fiume. L’opera è formata da due strutture separate, ciascuna costituita da 20 campate, di luce tipica pari a 81.60 m e larghezza pari a 20.30 m.

La memoria si focalizza sull’impalcato, realizzato con la tecnologia dei conci prefabbricati a sbalzi bilanciati, evidenziandone sia gli aspetti progettuali che quelli realizzativi.

Articolo presentato in occasione degli Italian Concrete Days 2018 di aicap e CTE


Il nuovo ponte sul fiume Tagliamento

Il nuovo ponte sul fiume Tagliamento è l’opera principale, in corso di realizzazione, nell’ambito dei lavori ampliamento alla terza corsia della autostrada A4 nel tratto tra Alvisopoli (progressiva Km 63+300) e Gonars (prog. Km 89+000) – nuovo svincolo di Palmanova e Variante SS 352 – 1° lotto.

La soluzione strutturale dell’opera è stata concepita in fase di gara e, in seguito all’aggiudicazione dell’appalto, sviluppata nelle fasi di progettazione successive.

impalcato-a-conci-prefabbricati-del-nuovo-ponte-sul-fiume-tagliamento.jpg

L’opera presenta una serie di caratteristiche di particolare interesse strutturale, idraulico e geotecnico.

La costruzione dell’impalcato del nuovo ponte sul fiume Tagliamento è stata affidata in subappalto a Spic srl dalla Società Tiliaventum, costituita dalle Società Rizzani de Eccher SpA ed Impresa Pizzarotti & C. SpA, cui Autovie Venete SpA, concessionaria dell’autostrada A4 Venezia – Trieste, ha aggiudicato l’appalto.

La progettazione dell’opera e la fornitura di tutte le attrezzature specialistiche di prefabbricazione e varo dei conci è stata realizzata da Deal srl.

 

1.2 Caratteristiche principali dell’opera

Il ponte sul fiume Tagliamento ed è costituito da due impalcati (uno per senso di marcia) ciascuno dei quali presenta una larghezza di 20,30 m.

Le caratteristiche generali dell’opera sono le seguenti:

  • L’opera consiste in due viadotti affiancati, ognuno sede di una carreggiata;
  • La lunghezza totale netta dell’impalcato nord è pari a 1518.13 m;
  • La lunghezza totale netta dell’impalcato sud è pari a 1523.83 m;
  • N. 20 campate con 19 pile per ogni carreggiata entro l’area golenale
  • Altezza tipica impalcato 3,20 m con incremento in prossimità delle pile fino ad un’altezza massima di 4,00 m
  • Pile formate ciascuna da singolo fusto circolare cavo.

impalcato-a-conci-prefabbricati-del-nuovo-ponte-sul-fiume-tagliamento-02.jpg

Entrambe le strutture sono costituite da un impalcato a cassone monocellulare in cemento armato precompresso a conci prefabbricati da realizzarsi con la tecnica dell’assemblaggio a sbalzi bilanciati.

La tipologia di precompressione utilizzata è quella mista a cavi interni ed esterni.

Lo schema statico finale degli impalcati risulta quindi a trave continua suddiviso da giunti di dilatazione.

....

L'ARTICOLO COMPLETO E' DISPONIBILE IN ALLEGATO


KEYWORDS: precast concrete, precast segments; balanced cantilever method, post-tensioning / calcestruzzo prefabbricato, conci prefabbricati; metodo a sbalzi bilanciati, precompressione


italian-concrete-days2020-01.jpg

A Napoli dal 14 al 17 aprile 2021 la terza edizione degli Italian Concrete Days di aicap e CTE. 

IL PIU' IMPORTANTE EVENTO TECNICO/SCIENTIFICO SUL CALCESTRUZZO IN ITALIA

Ecco le informazioni per partecipare agli Italian Concrete Days 2020 di aicap e CTE a Napoli