AICARR: Legionella come responsabilità etica, dalla progettazione alla manutenzione

Seminario

Legionella come responsabilità etica, dalla progettazione alla manutenzione

Avellino, 13 settembre

AICARR.jpg

I numerosi casi di legionellosi registrati negli ultimi anni mettono in luce il ruolo strategico della progettazione e della manutenzione degli impianti nella prevenzione di questa temibile patologia.

In particolare, è emerso che, al fine di ridurre il rischio legionellosi, non è sufficiente eseguire analisi di laboratorio routinarie, ma è indispensabile adottare misure preventive basate su un’analisi del rischio costantemente aggiornata.

Il Ministero della Salute ha pubblicato il 7 maggio 2015 le Linee Guida per la prevenzione e il controllo della Legionellosi, che sostituiscono le precedenti del 2000 e del febbraio 2015, nelle quali compaiono anche alcune indicazioni impiantistiche. Indicazioni impiantistiche più specifiche sono in fase di elaborazione nella revisione della Guideline 12 di ASHRAE, mentre lo Standard ASHRAE 188-2015 è dedicato alla valutazione del rischio da legionella negli impianti di climatizzazione e in quelli idrico-sanitari.

Il Seminario “Legionella come responsabilità etica, dalla progettazione alla manutenzione”, organizzato il 13 settembre dall’Ordine degli Ingegneri di Avellino in collaborazione con AiCARR, affronta questo tema da diverse angolazioni, partendo da un approfondimento sul rischio legionellosi e sulla necessità di tenerne conto fin dalla progettazione dell’impianto, per poi esaminare il punto di vista del gestore e del manutentore, cui è delegato il delicato compito di sorvegliare l’impianto e operare in modo da evitare il rischio. Si passa poi a considerare le problematiche che si riscontrano in una grande struttura ospedaliera.

Obiettivo del Seminario è l’aggiornamento professionale sul tema della legionellosi, di grande attualità e interesse non solo per i progettisti degli impianti di climatizzazione, ma anche per coloro che con questi impianti interagiscono in qualità di gestori, manutentori e utenti finali e, più in generale, per chi con questi soggetti condivide la responsabilità di evitare casi singoli ed epidemie.

Sono previsti Crediti Formativi Professionali per ingegneri e periti industriali.

Per informazioni e per l’iscrizione clicca qui

Importante: Per questioni amministrative legate alla fatturazione elettronica, dall’1 al 26 agosto non sarà possibile accettare pagamenti.

Gli ingegneri non soci NON iscritti all'Ordine di Avellino che intendono richiedere i CFP potranno iscriversi all’evento dal 26 agosto in poi (la quota di 50€ iva inclusa verrà inserita nel form di iscrizione dopo tale data).

 


Chi è AiCARR

AiCARR, Associazione Italia Condizionamento dell’Aria, Riscaldamento e Refrigerazione, dal 1960 crea e promuove cultura e tecnica per il benessere sostenibile, contribuendo al progresso delle tecnologie impiantistiche e alla definizione delle normative relative alla produzione, distribuzione e utilizzazione dell’energia termica. 

Per saperne di più clicca qui