Una soluzione innovativa per il monitoraggio e la gestione degli impianti fotovoltaici

Il ciclo di vita di un impianto fotovoltaico è caratterizzato da una serie di fasi, in corrispondenza delle quali i professionisti coinvolti utilizzano software specifici che richiedono l’inserimento di informazioni e la creazione di un modello più o meno dettagliato. Se le soluzioni software utilizzate non fossero tra loro connesse, sarebbe necessario ripetere più volte le stesse operazioni con conseguente perdita di tempo e maggiori possibilità di commettere errori. Per questo motivo, Trace Software International ha sviluppato archelios Suite, la soluzione che supporta ogni figura professionale coinvolta nel ciclo di vita di un impianto fotovoltaico, dall’idea preliminare al dimensionamento, al monitoraggio e manutenzione.

archeliosTM Pro: dall’idea preliminare all’analisi economica di qualsiasi impianto fotovoltaico

Lo sviluppo del progetto dell’impianto fotovoltaico, a partire dall’idea preliminare, viene effettuato con archeliosTM PRO, un software professionale eseguibile su qualsiasi dispositivo, indipendentemente dal sistema operativo (Windows, Mac, iOS, ecc.). 

archeliosTM Pro è disponibile nelle seguenti versioni:

  • Free per impianti fino a 36 kWp
  • Silver per impianti fino a 100 kWp
  • Gold per impianti fino a 1 MWp
  • Platinum potenza illimitata

con funzionalità via via crescenti e adatte a necessità sempre maggiori di controllo e dettaglio nella valutazione della producibilità, dell’autoconsumo, dell’analisi delle ombre e della conformazione del territorio. 

archeliosTM Pro consente di realizzare un modello 3D dell’impianto, grazie a un plugin gratuito per Sketch-Up.

archeliosTM Pro è idoneo per qualsiasi tipo di impianto: su terreno, su tetto, con moduli bifacciali, ecc.

È disponibile una versione gratuita di archeliosTM Pro, che può essere richiesta tramite questo link.

archeliosTM Pro fornisce l’analisi dell’impianto con gli indici economici per valutarne la bancabilità, il disegno in formato DXF, la relazione, i risultati delle simulazioni in formato CSV e i file per esportare il modello verso gli altri software della Suite, in particolare verso archelios O&M.

archeliosTM Calc: il dimensionamento elettrico dell’impianto PV

Dopo aver definito l’impianto con archeliosTM Pro, è possibile passare al dimensionamento elettrico e alla scelta dei cavi, delle protezioni e degli altri componenti elettrici mediante archeliosTM Calc.

Questo componente della Suite consente di ottenere in automatico lo schema unifilare, quando il progetto è stato sviluppato con archeliosTM Pro, oppure di disegnarlo manualmente. 

Cliccando sui simboli dei vari componenti, si ottiene il riferimento al prodotto commerciale più idoneo, tratto da un database multimarca estremamente vasto e integrato nel software.

L’output di archeliosTM Calc è costituito dallo schema unifilare in formato DWG, dalla relazione di calcolo e dalla distinta materiali, che consentono di procedere con la realizzazione dell’impianto.

Il monitoraggio e la manutenzione degli impianti PV

L’obiettivo del servizio di manutenzione è quello di mantenere l’impianto fotovoltaico in perfetto funzionamento, con la massima efficienza, per proteggere nel tempo l’investimento effettuato.

Il monitoraggio è l’insieme di operazioni che consentono di verificare lo stato dell’impianto fotovoltaico e di ogni suo componente. Si tratta non solo di misurare l’energia prodotta, ma anche di verificare se tale produzione è congruente con le condizioni climatiche e ambientali del momento in cui il valore dell’energia è stato rilevato. Inoltre, è di fondamentale importanza che i dati siano visualizzati in un modo facilmente comprensibile e tale da evidenziare subito le informazioni più importanti.

L’impianto fotovoltaico trasforma l’energia solare in energia elettrica. La quantità di radiazione solare che può essere captata dai moduli fotovoltaici dipende dalle condizioni meteorologiche e dalle ombre, sia quelle generate dagli ostacoli che quelle dovute al profilo dell’orizzonte. 

L’efficienza della trasformazione della radiazione solare in energia elettrica dipende dalle caratteristiche dei componenti dell’impianto e dalla loro configurazione. 

Un guasto su qualsiasi componente, ma anche l’apertura di una protezione dovuta a un temporale notturno, determinano una riduzione, parziale o totale, che a sua volta provoca una perdita economica. A sua volta, la perdita economica dipende dall’entità del guasto e dalla sua durata. Pertanto, è fondamentale intervenire nel minor tempo possibile. Se il numero di impianti gestiti dalla stessa azienda fosse elevato, la quantità di malfunzionamenti su cui dover intervenire, considerando anche quelli di lieve intensità, potrebbe richiedere l’impiego di notevoli risorse da parte del manutentore. 

Per questo motivo, è necessario poter classificare i cali di produzione che si verificano in base al danno economico che determinano, e dare una conseguente priorità agli interventi da eseguire. 

È altrettanto fondamentale distinguere un guasto o un malfunzionamento dalla diminuzione di produzione dovuta a un temporaneo cambiamento delle condizioni meteo.

Vediamo adesso come archeliosTM O&M consente di ottimizzare le operazioni di manutenzione, grazie a un sistema di gestione delle informazioni raccolte dal sistema di monitoraggio e grazie al modello fedele dell’impianto fotovoltaico, realizzato con archeliosTM PRO.

archeliosTM O&M: la soluzione per il monitoraggio degli impianti fotovoltaici

archeliosTM O&M è la soluzione di Trace Software International per la gestione e il monitoraggio degli impianti fotovoltaici.

Si tratta di un servizio con cui è possibile raccogliere informazioni e utilizzarle, mediante un portale web dedicato, per gestire la manutenzione di tutti gli impianti fotovoltaici che si desidera monitorare.

archeliosTM O&M è in grado di elaborare dati provenienti da qualsiasi tipo di inverter, junction box e datalogger. Questo aspetto risolve un problema noto a chi si occupa di monitoraggio di impianti fotovoltaici, derivante dal fatto che le marche dei dispositivi utilizzati sono le più disparate e, anche sullo stesso impianto si possono trovare apparecchiature di tipo diverso, e spesso dotate di diverse tecnologie in quanto potrebbero essere state installate in periodi diversi, in sostituzione di apparecchiature che hanno presentato dei problemi. 

I dati raccolti vengono elaborati e rappresentati, sia numericamente che graficamente, su un unico portale sicuro. In questo modo è possibile accedere contemporaneamente alle informazioni di produzione provenienti da tutti gli impianti fotovoltaici che si desidera monitorare. 

rchelios O&M fornisce una visualizzazione su mappa degli impianti gestiti

Fig. 1 - archelios O&M fornisce una visualizzazione su mappa degli impianti gestiti

I dati meteorologi delle zone in cui trovano gli impianti vengono rilevati mediante sensori. In alternativa, vengono utilizzati dati meteo forniti da servizi meteo satellitari. I dati particolarmente interessanti sono la radiazione solare e la temperatura dell’aria che, applicati al modello dell’impianto, consentono ad archeliosTM O&M di calcolare in modo molto preciso la produzione prevista per ciascuno degli impianti. Queste informazioni sono automaticamente confrontate con i dati di produzione reale provenienti dall’impianto fotovoltaico, così da individuare facilmente le apparecchiature interessate da malfunzionamenti. L’elevata precisione nel calcolo della produzione prevista deriva dalla qualità del modello dell’impianto fotovoltaico, che può essere particolarmente accurato, disegnato in 3D, e basato su un database multimarca estremamente vasto di componenti fotovoltaici. Grazie al modello 3D, archeliosTM O&M è in grado di considerare tridimensionalmente l’effetto delle ombre, per distinguere tra temporanee diminuzioni di produzione e perdite effettive. 

Le perdite vengono comunicate per mezzo di allarmi

I dati possono essere visualizzati numericamente, oppure mediante grafici generati automaticamente dal software.

archelios O&M fornisce le rappresentazioni numerica e grafica dei dati rilevati

Fig. 2 - archelios O&M fornisce le rappresentazioni numerica e grafica dei dati rilevati

Il portale web nel quale vengono rappresentati i dati di archeliosTM O&M è particolarmente adatto alla visualizzazione a doppio schermo. In questo modo, su uno schermo si ha la rappresentazione di tutti gli impianti su una mappa geografica e la possibilità di navigare tra gli impianti e, all’interno di un impianto, tra un componente e l’altro grazie a un potente visualizzatore 3D. 

Se un impianto fosse interessato da una serie di allarmi, gli stessi verrebbero visualizzati sulla mappa dell’impianto.

Gli allarmi vengono visualizzati anche sul modello 3D in archelios O&M

Fig. 3 - Gli allarmi vengono visualizzati anche sul modello 3D in archelios O&M

Sul secondo schermo sono riportate le informazioni sulla produzione e in particolar modo, gli avvisi provenienti da ciascun impianto. Cliccando su ciascun avviso è possibile passare da una rappresentazione sintetica a una caratterizzazione dettagliata del singolo malfunzionamento.

Gli avvisi possono essere ordinati secondo diversi criteri. Di sicuro interesse è la possibilità di ordinamento in funzione della perdita economica provocata dalla sottoproduzione.

archelios O&M consente di visualizzare tutti gli allarmi su un’unica schermata, con la possibilità di ordinarli secondo diversi criteri, per esempio in funzione della perdita economica

Fig. 4 - archelios O&M consente di visualizzare tutti gli allarmi su un’unica schermata, con la possibilità di ordinarli secondo diversi criteri, per esempio in funzione della perdita economica

Oltre ai tipici indicatori delle prestazioni che consentono il monitoraggio di impianti che cedono in in rete l’energia prodotta, archeliosTM O&M permette anche il monitoraggio di impianti realizzati per l’autoconsumo, fornendo informazioni come la quota della produzione consumata sul posto e la quota di consumo che è prodotta localmente. 

Il video visualizzabile al seguente LINK presenta le principali funzionalità di archeliosTM O&M.

>>>Contattate Trace Software per chiedere informazioni su archeliosTM Suite o per richiedere una licenza di prova<<<

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su