Twine House: l'architettura organica del "sembra ma non è" frutto del design innovativo di Antony Gibbon

Ispirato dalle forme ondulate del paesaggio collinare circostante, Antony Gibbon ha progettato Twine House, un edificio residenziale dal design futuristico caratterizzato da una copertura organica che ha fatto 'scalpore' nel mondo dell'architettura in cemento.

twine-house_antony-gibbon_03.jpg
Twine House - Photo credit @antonygibbondesign on Instagram

'Organica' è la lastra ondulata di copertura in Hempcrete che protegge gli spazi interni di Twine House, una casa immersa in un contesto collinare, progettata dall'architetto e designer Antony Gibbon. Gli spazi abitativi si celano sotto l'importante copertura, sottesi al di sotto degli archi generati dalla torsione di un "nastro continuo" che funge da forma architettonica e struttura al tempo stesso.

"Il movimento nella forma è misurato puramente nella sua forma e funzione, esteticamente e praticamente", ha dichiarato il designer Antony Gibbon.

L'architetto ha svelato nell'ottobre 2019 il suo progetto condividendo alcune immagini sul suo account Instagram

twine-house_antony-gibbon_02.jpg
Twine House - Photo credit @antonygibbondesign on Instagram

Forma e struttura plasmano lo spazio abitativo di una casa anti-convenzionale

Twine House non è una casa convenzionale, gli ambienti abitativi sono tra loro separati. Spazi interni e spazi esterni si alternano ritmicamente seguendo la linea longitudinale dell'iconica forma della copertura.

La zona living è separata fisicamente dalla zona notte. Entrambi gli spazi sono racchiusi al di sotto delle volte generate dall'andamento organico della copertura e da pareti vetrate che offrono una splendida vista sul paesaggio. Tra la zona living e le camere da letto si interpone una terrazza esterna coperta. Al centro di questo spazio si inserisce un salotto circolare, simile ad un anfiteatro incassato nel terreno, che affaccia su un pozzo di fuoco.

twine-house_antony-gibbon_01.jpg
Twine House - Photo credit @antonygibbondesign on Instagram

Delle aperture triangolari che perforano la pelle dell'edificio, in modo molto simile a uno 'strappo', hanno origine gli ingressi ad entrambe le parti della casa.

Twine House può sembrare un edificio plasmato utilizzando come materiale da costruzione il calcestruzzo ma non è così. Antony Gibbon in questo progetto ha esplorato le potenzialità di Hempcrete, un materiale bio-composito costituito da una miscela di fibre di canapa e calce.

Hampcrete: un'alternativa all'uso del calcetruzzo nelle costruzioni

Come riporta Wikipedia, Hampcrete è un materiale bio-composito costituito da una miscela di fibre di canapa e calce (oppure limo, sabbia, cemento o calce idraulica). Questa miscela è più facile da lavorare rispetto alle tradizionali miscele di calce e funge sia da isolante e che da regolatore dell'umidità. Si tratta pertanto di un materiale da costruzione cementizio, isolante e leggero. La tipica resistenza alla compressione è di circa 1 MPa. È un materiale a bassa densità e resistente alle fessurazioni, si presta pertanto ad essere utilizzato in aree sismiche. Principalmente utilizzato per realizzare pareti di tamponamento, l'uso di questo materiale bio-composito non può essere disgiunto dall'uso di un telaio (realizzato in altro materiale) per supportare i ​​carichi.

"Mentre lo 'spago' di Antony Gibbon suggerisce l'introduzione di una nuova topografia con le sue superfici organiche, il progetto mostra intenzionalmente una disconnessione fisica dal paesaggio. Attraverso la visualizzazione del contesto in cui si colloca la struttura scultorea, Gibbon crea un ampio piano terreno rivestito in piastrelle di pietra che si estende verso l'esterno fino alle lontane colline. Questo suggerisce un 'allontanamento estetico' della natura, in cui l'ambiente naturale non interagisce con l'architettura ma viene lasciato da incorniciare e da ammirare.Kat Barandy, Designboom

Fonte testi: designboom.com

twine-house_antony-gibbon_04.jpg
Twine House - Photo credit @antonygibbondesign on Instagram


Chi è Antony Gibbon?

Abbracciando le forme della natura come fonte di ispirazione e spingendo i confini del design architettonico, il portfolio di lavori di Antony Gibbon ha ottenuto riconoscimenti in tutto il mondo.

Antony Gibbon vede l'ambiente come una forza trainante importante dietro il suo lavoro, ogni struttura è creata individualmente per considerare l'ambiente circostante utilizzando materiali sostenibili ove possibile. Mira a creare la connessione tra Natura e Cultura, cercando un percorso per fondersi l'uno nell'altro. Combinare ogni struttura unica e su misura e il suo habitat individuale e sviluppare l'armonia, in modo che crescano insieme.

>>> Per maggiori info visita il sito antonygibbondesigns.com