Prospettiva Riuso: i vincitori del contest fotografico organizzato dagli Architetti di Rimini

“Le rovine, stranamente, hanno sempre qualcosa di naturale. Come il cielo stellato, sono una quintessenza del paesaggio: quello che offrono allo sguardo è infatti lo spettacolo del tempo nelle sue diverse profondità.” così scrisse l'antropologo e filosofo francese Marc Augè in "Rovine e macerie - Il senso del tempo". 

In quanti abbiamo osservato un vecchio edificio abbandonato? In quanti ci siamo chiesti cosa possa celare al suo interno, quale vita possa essere in grado di narrare ... e poi la curiosità si espolarlo, di entrare al suo interno per scoprire. Infine, scattare una o più fotografie per documentare.

Succede a molti e per questo l'Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Rimini, nell’ambito dell’iniziativa RIUSO DEL MODERNO | DUE, ha indetto il contest fotografico "Prospettiva Riuso". Ecco i 3 scatti premiati e le 4 menzioni assegnate dalla Giuria del concorso.

prospettiva-riuso-la-terra-silenziosa_ph-nicola-bertellotti.jpg
"La terra silenziosa" è lo scatto primo classificato del contest fotografico "Prospettiva Riuso". La fotografia è stata scattata da Nicola Bertellotti e ritrae i depositi nell'area dell'ex distilleria Eridania a Ferrara.

Il Contest Fotografico "Prospettiva Riuso"

La regione Emilia-Romagna e il territorio della Repubblica di San Marino possiedono un patrimonio di luoghi dimenticati dall’alto valore architettonico, composto da fabbriche dismesse, sanatori, edifici residenziali ed edifici di culto. Luoghi abbandonati che hanno perso la loro funzione sociale originale e restano ancora oggi sospesi, in attesa di una politica di trasformazione e riutilizzo.

Prospettiva Riuso, il contest fotografico indetto l’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Rimini nell’ambito dell’iniziativa RIUSO DEL MODERNO | DUE, ha cercato attraverso il contest fotografico di ottenere una panoramica, seppur parziale, dello stato di “abbandono” di questo patrimonio inutilizzato e dimenticato costruito dopo il 1900.

La partecipazione al contest fotografico era gratuita ed aperta a tutti gli appassionati di fotografia senza limiti di età e nazionalità, sia professionisti che amatoriali. Ogni autore poteva concorrere con un massimo di tre foto che dovevano ritrarre un'area o un edificio abbandonato o sottoutilizzato.

Documentare ed Emozionare: le due principali keywords alla base dei criteri di giudizio del concorso

Documentare per valutare la particolarità e la singolarità e il grado di conoscenza del soggetto fotografato ed Emozionare per valutare la scatto come oggetto d’Arte.

La Giuria che ha valutato gli scatti in concorso è stata presieduta dagli architetti Giovanni Casadei, Marialuisa Cipriani, Gianluca Bernardi Fabbrani, Johnny Farabegoli, Andrea Rattini, e dal presidente dell'Ordine degli Architetti PPC di Rimini, Roberto Ricci.

La giuria ha valutato oltre 60 immagini che hanno partecipato al concorso.


Luoghi abbandonati, sospesi e in attesa... di un Riuso

Ecco gli scatti premiati al concorso fotografico "Prospettiva Riuso"

Oltre ai tre vincitori del contest, visto l’alto contenuto tecnico di tutte le immagini partecipanti, la giuria ha assegnato quattro menzioni.

Primo classificato Nicola Bertellotti con lo scatto intitolato "La terra silenziosa". Un'immagine che ritrae i depositi nell'area dell'ex distilleria Eridania a Ferrara (vedi immagine di apertura).


Al secondo posto, invece, lo scatto di Francesco Presepi dal titolo "L'ultimo Ballo". Un'immagine che ritrae la Cupola in vetroresina del Woodpecker, una discoteca abbandonata di Cervia.

prospettiva-riuso-lultimo-ballo_ph-francesco-presepi.jpg


A chiudere il podio lo scatto di Elisa Liverani che ritrae l'Ex Manifattura Tabacchi di Bologna.

prospettiva-riuso-ex-manifattura-tabacchi-bologna_ph-elisa-liverani.jpg


Sono 4 le menzioni assegnate al contest "Prospettiva Riuso"

Una menzione allo scatto "Officine Meccaniche Reggiane a Reggio Emilia" di Pietromassimo Pasqui.

riuso-del-moderno-officine-meccaniche-reggiane_ph-pietromassimo-pasqui.jpg


Una menzione agli scatti "Ex casa Colonica a Pievesestina" e "La casa sull’acqua nella risaia di Comacchio". Due fotografie scattate da Andrea Pagliacci.

prospettiva-riuso-ex-casa-colonica_ph-andrea-pagliacci.jpg

prospettiva-riuso-la-casa-sullacqua_ph-andrea-pagliacci.jpg


Infine, una menzione allo scatto "Polveriera Sipe-Nobel a Spilamberto (MO)" di Jacopo Ferrari.

prospettiva-riuso-sipe-nobel-ph-jacopo-ferrari.jpg

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su