MCE 2022: Un'edizione ibrida che punta anche sulle opportunità del digitale

Mostra Convegno Expocomfort si terrà in marzo a Fiera Milano: sarà un'edizione 'ibrida' in cui anche la parte digitale giocherà un ruolo importante. Essa darà infatti maggiore visibilità agli espositori, creerà più spazio per la proposta di contenuti e offrirà una sezione marketplace personalizzata.


L'esperienza digitale vuole mettere al centro il cliente che non potrà partecipare fisicamente

Con l’occupazione in toto dell’area espositiva di Fiera Milano, MCE - Mostra Convegno Expocomfort 2022 non intende rinunciare alle opportunità del digital, riprogrammando il programma di convegni e incontri di settore anche in ottica online.

Introdotta in primavera con MCE LIVE+DIGITAL 2021, l’evento straordinario di MCE che si è tenuto l’8 e il 9 aprile (e dal 10 al 16 nella sua versione estesa), l’esperienza digitale intende mettere al centro il cliente che non potrà partecipare fisicamente alla manifestazione fieristica.

MCE conferma così la propria propensione ad anticipare le esigenze di incontro e di networking del settore idrotermosanitario, delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica, puntando a fornire ai visitatori tutti i servizi di una fiera fluida, capace di accrescere la partecipazione e il coinvolgimento con soluzioni ibride in presenza e da remoto.

 

mce_mostra-convegno-expocomfort-2020.jpg

 

La piattaforma virtuale, interamente rinnovata per il nuovo format ibrido, offrirà maggiore visibilità agli espositori, creerà più spazio per la proposta di contenuti e offrirà una sezione marketplace personalizzata con un nuovo look&feel per favorire l’interazione tra espositore e visitatore.

MCE 2022 si presenta quindi come un'edizione diversa dalla tradizionale MCE, che ha saputo fare tesoro dell’attuale contesto per puntare ai vantaggi offerti dal digitale.

La pandemia è stata un’occasione per toccare con mano quanto importanti siano le proposte in presenza, ma è stata anche il momento che ci ha permesso di introdurre e sperimentare nuovi formati digitali – dichiara Massimiliano Pierini, Managing Director di Reed Exhibitions Italia – Tutte le rilevazioni fotografano un settore dove risulta vincente la tendenza a sviluppare eventi ibridi, che integrano e combinano in modo diverso proposte on life e proposte on line, tendenza che sembra destinata a consolidarsi e diventare il modello anche per il futuro. I servizi e la formula di utilizzo che hanno suscitato interesse nell’edizione speciale del 2021 si sono arricchiti di nuove possibilità, come la registrazione unica, che consente l’accesso all’area espositiva così come all’evento digitale”.

Le funzionalità della piattaforma saranno disponibili a breve sul sito della manifestazione.



logo-mce-standard.jpg

MCE - MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT è una manifestazione fieristica di proprietà di RX, azienda che si occupa di generare business per persone, comunità e organizzazioni. Eleviamo la potenza degli eventi face-to-face combinando dati e prodotti digitali per supportare i clienti nella conoscenza dei mercati, dei singoli prodotti e nella conclusione di trattative d’affari in oltre 400 eventi in 22 paesi, al servizio di 43 settori industriali. RX si impegna ad avere un impatto positivo sulla società e si dedica pienamente alla creazione di un ambiente di lavoro inclusivo per tutti.
RX fa parte di RELX, leader mondiale nella fornitura di soluzioni, servizi e strumenti decisionali per clienti professionali.