Centro commerciale Morocco Mall - Casablanca

14/05/2014 3514

Il Centro Commerciale Morocco Mall, nato dall’unione di sforzi dei gruppi AKSAL e Al Jedaie con un investimento iniziale di circa 200 milioni di euro per la realizzazione del progetto, raggiunge il difficile obiettivo di coniugare stili locali e globali in un unico edificio, dove tradizione e innovazione convergono.
Nel progetto architettonico dello studio Design International, si è voluto sviluppare la forma del simbolo infinito, per offrire una visibilità senza soluzione di continuità, dei suoi numerosi spazi di vendita.
È questa combinazione unica che ha fatto del centro commerciale una fonte di orgoglio per i giovani marocchini, che lo vedono come un simbolo per la capacità del loro paese di assorbire le tendenze globali e sviluppi senza perdere la propria identità.
Oltre 600 marchi internazionali sono rappresentati nei suoi punti vendita e si prevedono 14 milioni di visitatori all’anno.

Caratteristiche del progetto
Morocco Mall, situato nella corniche di Casablanca sulle coste dell‘Oceano Atlantico, con una superficie di vendita di 753.500 mq, 350 negozi, un acquario e zone destinate ad uffici, è il più grande centro commerciale del continente africano ed è, senza dubbio, una delle più imponenti opere architettoniche moderne degli ultimi anni.
Le pareti esterne del Morocco Mall in carpenteria metallica sono state rivestite con il tessuto Ferrari Precontraint 902S©, mediante un sistema di pretensionamento studiato appositamente per questa struttura.
L’Imax Cinema©, la struttura sferica separata dal Morocco Mall, può contenere fino a 400 persone ed è il primo cinema del continente africano nel quale possono essere proiettati film digitali.
La sua struttura è stato rivestita con pannelli in Alucubond©


General contractor: WAVE spa Recanati Italy
Design: Design International UK
Design IMAX® cinema: arch. Yasser Kahlaoui
Structural design: STEN progetti srl Italy
Steel detailing: STEN progetti srl Italy


STEN Progetti srl
STEN progettii nasce nel novembre del 1989 come Studio di Professionisti Associati, raccogliendo le esperienze professionali di alcuni tecnici operanti già dal 1976.
La società ha sviluppato la propria attività orientandosi progressivamente verso il settore del calcolo e del disegno strutturale, specializzandosi in modo particolare nelle strutture metalliche e di cemento armato.
Per far fronte e rispondere al meglio alle nuove richieste del mercato (un approccio integrato e multidisciplinare al tema del progetto), nel 1992 nasce STEN progetti Srl Società di servizi d’ingegneria, la quale si avvale, oltre che di professionisti interni, di una rete di partner e collaboratori esterni.
Perseguendo una politica di miglioramento continuo, investendo negli uomini, tecnologia e ricerca, si è creata una struttura agile e flessibile capace di reagire prontamente agli stimoli del mercato e rispondere al meglio alle richieste del Cliente.
STEN progetti utilizza Tekla Structures dal 2009, riscontrando sin da subito la drastica riduzione di possibili errori grazie a un modello tridimensionale che permette di aver chiaro e sotto controllo tutte le possibili interferenze dei vari elementi che compongono una struttura.
I progetti realizzati con Tekla Structures hanno beneficiato di una riduzione di tempi, cosa molto gradita alla Committenza.
Per realizzare questo progetto son bastati due disegnatori che si alternavano sui vari lotti del progetto e due ingegneri strutturisti.
Senza l‘utilizzo di Tekla Structures si può ipotizzare che con una stazione CAD tradizionale sarebbero occorse dai tre ai 4 disegnatori.
STEN progetti conferma che grazie a Tekla Structures la produttività è aumentata di un terzo, mentre efficienza e precisione del 40%. Inoltre Tekla Structures ha permesso di modellare una struttura cosi complessa con estrema facilità e precisione.
Harpaceasii, the BIM specialist, ha supportato STEN progetti nella fase di implementazione della metodologia BIM oriented e nel raggiungimento degli obiettivi prefissati.

ihttp://www.stenprogetti.it/
iihttp://www.harpaceas.it/

 

Fig. 1 - vista parziale del modello Tekla Structures

Fig. 2 - vista di dettaglio del modello Tekla Structures

Fig. 3 - vista di dettaglio del modello Tekla Structures

Fig. 4 - foto di cantiere

Fig. 5 - foto di cantiere

Fig. 6 - foto di cantiere

Fig. 7 - foto di cantiere