Materiali Isolanti | Sostenibilità | Cam | NEOPOR by BASF
Data Pubblicazione:

Con Neopor® BMBcert™, isolanti termici a basso carbon footprint conformi ai CAM Edilizia

Fabio Perrotta, Technical Business Development – South Europe di Basf Italia, presenta Neopor® BMBcert™, la versione Biomass Balance del polistirene espandibile con grafite Neopor® di BASF: materia prima certificata REDcert2, per isolanti certificati ReMade in Italy®.

Gli isolanti termici Neopor® BMBcert™ rispettano i requisiti CAM e danno accesso al Superbonus 110%

Oggi sono due i temi di grande interesse: i consumi energetici e il cambiamento climatico. Sono due temi fortemente connessi, perchè per ridurre i fabbisogni energetici occorre intervenire anche sull’isolamento termico degli edifici, ed occorre farlo in modo sostenibile, con tecnologie e risorse che vanno ad aumentare i gas climalteranti del pianeta. Le soluzioni ci sono, e con Ingenio cerchiamo di raccontarle ai professionisti tecnici. Neopor® BMBcert™ è una soluzione, e l’abbiamo approfondita con Fabio Perrotta, Technical Business Development – South Europe di BASF Italia.

La relazione è stata molto interessante, ecco una sintesi dei contenuti.

«BASF col metodo BIOMASS BALANCE ha ampliato la sua gamma prodotti andando a realizzare Neopor® BMBcert™, ovvero una materia prima totalmente derivata da fonti rinnovabili.
Questo è un grande vantaggio in termini di sostenibilità, perchè vuol dire ottenere un totale risparmio delle fonti fossili e utilizzare biomassa al posto di gas naturale o nafta.
BASF con Neopor® BMBcert™ supporta il mondo delle costruzioni e il mondo della progettazione. Mette infatti a disposizione del mercato una materia prima certificata da un ente di parte terza e i trasformatori che la utilizzano mettono loro volta a disposizione del mercato dei prodotti finiti sostenibili e certificati.

Gli isolanti termici realizzati infatti con Neopor® BMBcert™ sono certificati ReMade in Italy®, schema accreditato da Accredia, rispondono ai requisiti stabiliti dai CAM - criteri ambientali minimi edilizia - e quindi possono dare accesso alle detrazioni superbonus 110%»

"Noi creiamo chimica per un futuro sostenibile". L’impegno di BASF per un mondo migliore
Paolo Michele Soggiu
, Sustainability Manager di BASF, evidenzia l’impegno di BASF per la sostenibilità e la lotta al cambiamento climatico. Un impegno verticale, che non coinvolge solo il grande gruppo internazionale della chimica, ma anche fornitori e clienti.
GUARDA L'INTERVISTA A PAOLO MICHELE SOGGIU


In questo modo tutta la filiera è garantita, dalla materia prima fino al prodotto finito, con la massima trasparenza, fornendo al progettista tutti gli strumenti necessari per fare delle valutazioni consapevoli sulla sostenibilità dei prodotti
Non si tratta solamente di un’evoluzione sulla carta, è un’evoluzione concreta, è un prodotto altamente sostenibile e, sottolineo, certificato da una parte terza.

Per quanto riguarda le prestazioni va evidenziato che la materia prima Neopor® BMBcert™ e tutti i prodotti isolanti con essa realizzati, hanno un ridotto Carbon footprint, evitano l’utilizzo di fonti fossili a favore di fonti rinnovabili, e presentano inalterate le loro performance meccaniche e termiche.
In definitiva col metodo BIOMASS BALANCE abbiamo un prodotto alternativo più sostenibile ma dalle uguali performance costruttive.

Video

Il metodo Biomass Balance per un isolamento termico sostenibile

Leggi anche